Assad: "Consegneremo le armi chimiche". Ma chiede stop all'intervento

Damasco ribadisce: armi sotto controllo internazionale. Putin: "Gas? Provocazione dei ribelli"

Stretta di mano tra Obama e Putin al G20 di San Pietroburgo

L'asse tra Mosca e Damasco procede a tappe forzate sulla proposta di mettere l'arsenale chimico siriano sotto il controllo internazionale. Un compromesso trovato probabilmente durante il G20, in un breve colloquio tra Stati Uniti e Russia, ribadito - e accettato da Assad - nei giorni scorsi, che potrebbe scongiurare l'intervento minacciato da Washington. La Casa Bianca ritiene il regime responsabile di avere superato i limiti della guerra convenzionale in un attacco scatenato il 21 agosto contro i sobborghi della capitale della Siria.

In un'intervista a una televisione russa, Rossiya 24, il presidente Assad ha ribadito che intende consegnare tutte le armi in suo possesso. Ha aggiunto anche che le Nazioni Unite riceveranno a breve i documenti necessari perché possa entrare nel novero dei firmatari del bando sulle armi chimiche. La Siria è tra i pochi Paesi a non avere mai aderito alla Convenzione.

Come già aveva fatto il ministro degli Esteri siriano, Walid Muallem, Assad ha sottolineato oggi che la sua scelta non è dipesa dalla minaccia di un attacco statunitense, punto sostenuto invece da Barack Obama, ma che è dovuta invece alla proposta avanzata dal ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov, a cui ha aderito. Un commento che ribadisce i buoni rapporti tra Mosca e Damasco.

Il presidente ha detto anche che le armi verranno consegnate soltanto a patto che gli Stati Uniti ritirino l'opzione di intervento e non finanzino l'insurrezione. Sul Washington Post un articolo che sottolinea come le armi promesse dagli Stati Uniti ai ribelli abbiano iniziato ad arrivare in Siria. L’ambasciatore siriano a Mosca, Riyad Haddad, ha sottolineato che "è necessario intendersi su più dettagli".

Serghiei Lavrov e John Kerry si incontreranno oggi a Ginevra, esperti militari al seguito. Il tentativo d'intesa sulla proposta di disarmo dovrà fare i conti con posizioni diametralmente opposte. Washington non ha dubbi sul fatto che Assad sia il responsabile dell'attacco chimico a Damasco. Una tesi supportata - secondo indiscrezioni raccolte da Foreign Policy - dagli elementi raccolti dagli ispettori Onu in Siria . Mosca ritiene invece che la colpa vada attribuita ai gruppi ribelli.

Il New York Times ha pubblicato oggi sulle sue pagine un lungo articolo di Vladimir Putin, nel quale il presidente russo ribadisce la sua posizione e chiede che "gli Stati Uniti, la Russia e tutti i membri della comunità internazionale" traggano "vantaggi dalla volontà del governo siriano a mettere l'arsenale chimico sotto il controllo internazionale per una successiva distruzione".

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Gio, 12/09/2013 - 16:42

Questa Foto e ´cosi eloquente che parrebbe dire .Da da, signor Putin.Effettivamente si vede il mussulmano che si inchina , non per sua volonta ma per forza della natura. Putin mi ricorda un Robot di acciaio , che stringe la mano ad uno spaventapasseri di campo.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 12/09/2013 - 16:42

Questa Foto e ´cosi eloquente che parrebbe dire .Da da, signor Putin.Effettivamente si vede il mussulmano che si inchina , non per sua volonta ma per forza della natura. Putin mi ricorda un Robot di acciaio , che stringe la mano ad uno spaventapasseri di campo.

Fab73

Gio, 12/09/2013 - 16:54

marforio, immagino tu abbia anche creduto alla "nipote di Mubarak"...

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 12/09/2013 - 17:11

xfab73 SIGNOR CRETINETTI io non sono di partito.Berlusconi fa cio che vuole, dáltronde ha avuto una buona scuola .Quella del suo partito.Dove si ruba , si manipola si succhia il sangue operaio, si inciucia, si pagano affiti in Palazzi meno che in casa popolari, senza che nessuno sapeva o non poteva sapere.Io se non le dispiace saro razzista ma vedo Putin come un buon politico.

edo1969

Gio, 12/09/2013 - 17:41

marforio sei piu bello che intelligente

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 12/09/2013 - 17:43

"Criminali di guerra" Gas o non gas, chi li riporta in vita gli oltre centomila morti in gran parte anziani donne e bambini? Erano tutti terroristi?

Ritratto di Gimand

Gimand

Gio, 12/09/2013 - 18:18

Beh! Caro marforio, A me sembra che l'abbronzato, dopo aver gridato a destra e a manca: "Tenetemi, tenetemi, sennò non so quel che faccio!" adesso stia dicendo a Putin: "Avevo solo scherzato"

Fracescodel

Gio, 12/09/2013 - 18:19

@Enzo33..lei ha ragione, centomila morti sono inaccettabili. Quindi che si portino alla giustizia i responsabili: i paesi come gli USA ed Israele che da anni hanno finanziato e fomentato dissidenti in paesi altrimenti stabili e con buona vita sociale; che hanno poi armato e sostenuto le ribellioni; che ci propongono continuamente falsita' per addirittura legittimare degli attacchi diretti...tutto contro un paese sovrano, un governo sovrano che di mondo e mondo ha totale liberta' di autodeterminarsi sia come modello politico, che sociale. Portiamo alla giustizia la Gran Bretagna che ha venduto armi chimiche ad Assad, a ribellione gia' in corso. Combattiamo i ribelli, che tutte le prove vere, quelle presentate e presentabili, sembrano indicare come i veri responsabili degli attacchi chimici. E speriamo che Assad vinca veloce, per i bene dei Siriani, delle minoranze che tutela, delle donne a cui da liberta', ma anche per gli altri, che aparte i rivoltosi ha sempre trattato come un'unico popolo!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 12/09/2013 - 18:19

Dico una cosa che non avrei mai pensato di dire : grazie Russia, grazie Putin.

edo1969

Gio, 12/09/2013 - 18:40

comunque marforio detto fra noi sono d'accordfo al 100% obama si dimostra un mollacciotto, putin fa paura ma è un fior di politico.. e aggiungo "purtroppo", perchè la politica che fa è efficace ma è spietata. PS sono anch'io piu bello che intelligente. ciao.

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 18:45

Fracescodel... E i Sauditi dove li mandiamo?

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 19:43

Interessante vedere un montage preparato da FOXTV per i vari flip-flop dell'amministrazione obumma. Preziosa la foto che e' stata messa nella pagina di The Voice of Russia ... la Casa Bianca sotto la neve?? LOL LOL http://voiceofrussia.com/news/2013_09_12/A-Brutal-Yet-Sincere-Montage-Reflects-White-House-s-Bizarre-Stances-On-Syria-8480/

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 12/09/2013 - 19:45

Grazie Putin da Hussein che si torce in un bel inchin !!

vaigfrido

Gio, 12/09/2013 - 19:48

Stavolta sto com Putin . Pensando ai cosidetti ribelli credo proprio che per loro il genocidio di qualche centinaio di civili se fosse servito a scatenare la guerra contro Assad da parte Usa sia poca cosa e quindi propendo al fatto che siano stati loro ad usare il gas

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 20:16

Interessante vedere un montage preparato da FOXTV per i vari flip-flop dell'amministrazione obumma. Preziosa la foto che e' stata messa nella pagina di The Voice of Russia ... la Casa Bianca sotto la neve?? LOL LOL http://voiceofrussia.com/news/2013_09_12/A-Brutal-Yet-Sincere-Montage-Reflects-White-House-s-Bizarre-Stances-On-Syria-8480/

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/09/2013 - 20:43

le armi chimiche e atomiche le consegnino loro, i più grandi criminali della storia, quelli che hanno sterminato 4 milioni di Vietnamiti, 1 milione di Giapponesi, 1 milione di Iracheni.... e Coreani, Tedeschi, ecc.. ecc..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/09/2013 - 20:50

La credibilità USA è a ZERO. Il che significa che sono FINITI: Credete che Sudcoreani e Giapponesi si fideranno di loro? No, si faranno la propria atomica. Lo stesso altri paesi. Gli USA non hanno le forze per gestire Russia, Cina e il crollo della loro credibilità. SONO F I N I T I. Alleluja!!

franco@Trier -DE

Gio, 12/09/2013 - 20:52

incredibile un capo di stato di una nazione dia ordini ad un altro capo di stato che fra l'altro non è neppure suo alleato , mah,,e agli yankees chi da ordini?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/09/2013 - 22:05

Putin è un grande. L' unico in Europa. Il resto solo letame al servizio della mafia bancaria

Ritratto di Markos

Markos

Ven, 13/09/2013 - 00:02

Fab73 - marforio in effetti appartenete allo stesso partito , quello dei parass-statali succhia-sangue.

Ritratto di kanamara

kanamara

Ven, 13/09/2013 - 11:57

I vari Obama, Camoron e Prodi mi fanno ridere (chissà chi li ha raccomandati in politica...): si accorgono adesso, dopo 13 anni dall'inizio della guerra in Afghanistan, che la Siria aveva le armi chimiche ed è uno Stato pericoloso (che casualmente non ha firmato la convenzione internazionale contro le armi chimiche)?... quando si dice che tutti hanno diritto al lavoro ed a guadagnarsi lo tipendio...

franco@Trier -DE

Ven, 13/09/2013 - 13:40

Putin rompiglielo definitivamente vedi come è chinato? Non glielo hanno rotto de tutto pensaci tu.A me sembra che gli dica si si buana.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 13/09/2013 - 21:01

Xmarkos-Per non farmi succhiare il sangue dai tuoi sindacati sono emigrato fia dal lontano 1971 qui in Germania. sono allergicoalee zecche. Cosi definiamo a Roma i tuoi sindacati e amici di partito. Con la messa al bando del DDT siete cresciuti in molti . Spero in un nuovo trattamento antizecche ancora in questo decennio.