Siria, Putin: "Armi chimiche usate dai ribelli"

Il presidente russo: "Armi chimiche usate per provocare l'intervento". Lunedì il resoconto degli ispettori Onu

Non piace all'Esercito siriano libero, i ribelli al regime di Assad, la proposta russa di mettere sotto controllo internazionale le armi chimiche nel Paese. E questo nonostante da Mosca Vladimir Putin li abbia accusati di aver usato il gas nervino contro i civili per "provocare un intervento" da parte dell'Occidento.

"Non c’è alcun dubbio che il gas è stato usato in Siria, ma ci sono ragioni per ritenere che non sia stato l’esercito ma le forze di opposizione", ha detto il presidente russo in un editoriale sul New York Times in cui chiede a Barack Obama cautela. "Un potenziale attacco degli Usa contro la Siria, nonostante la forte opposizione di molti paesi e leader politici e religiosi incluso il Papa, si tradurrebbe in ulteriori vittime innocenti e in un’escalation, col conflitto che potrebbe allargarsi fuori dai confini della Siria", scrive Putin.

Eppure gli ispettori dell’Onu sostengono che hanno raccolto una "abbondanza" di informazioni sull’uso di gas nervini da parte del regime di Damasco, come ha detto a Foreign Policy una fonte occidentale protetta dall’anominato. Il team di ispettori che lunedì prossimo dovrebbero fare rapporto al segretario generale delle Nazioni unite Ban Ki-moon non metterebbe direttamente sul banco degli imputati il presidente siriano Bashar al Assad, secondo fonti diplomatiche all’Onu, ma sarebbero in grado di offrire "forti" prove circostanziali basate sull’esame di campioni di terreno, sangue e urina che tirerebbero in ballo la responsabilità di Damasco.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Gio, 12/09/2013 - 10:50

Finalmente uno che parla non politicamente corretto.

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 12/09/2013 - 11:39

Il suo editoriale sul New York Times che parla direttamente agli americani è senza precedenti e da leggere per intero. Un intervento da vero statista (l'unico che c'è oggi al mondo). Credo che a questo punto Obama si sia andato a nascondere sotto qualche tappeto...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 12/09/2013 - 11:42

...."ma sarebbero in grado di offrire "forti" prove circostanziali basate sull’esame di campioni di terreno, sangue e urina che tirerebbero in ballo la responsabilità di Damasco....."Queste FORTI prove,dimostreranno che i gas sono stati usati,ma la domanda è:CHI LI HA DISPERSI NELL'ARIA?Analizzando il terreno,come fanno a scoprirlo?Ha ragione Putin.

nino47

Gio, 12/09/2013 - 11:44

ahi, ahi, ahi...che Putin abbia ragione????

Cinghiale

Gio, 12/09/2013 - 11:46

Ma perchè non li si lascia nel loro brodo? Quando hanno finito ce lo fanno sapere.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 12/09/2013 - 12:30

Si tratta di ripristinare la pace col perdono. Garantire ai ribelli la scelta di un salvacondotto per andarsene dal Paese o per reintegrarsi in santa pace alle condizioni antecedenti la "primavera araba". Potrebbe essere necessaria una forza di frapposizione delle Nazioni Unite, almeno per qualche anno.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 12/09/2013 - 12:35

La Siria, come ogni Paese civile, ha un'accademia militare dove si insegna a NON usare le armi chimiche, perché obsolete e pericolose. Solo degli esaltati, ignoranti come i ribelli possono aver ceduto alla tentazione di servirsene.

Soldato

Gio, 12/09/2013 - 12:37

Grande Putin!! Non è un caso che abbia un ottimo feeling con Berlusconi!!

Tuareg33

Gio, 12/09/2013 - 12:48

Finalmente alla resa dei conti. L'esercito dei ribelli siriani (chi sono , da dove vengono, chi li foraggia?) hanno dunque i gas nervivini. E' dura per loro dire che non li hanno usati. Qualche lettore ha già detto: ... che Putin abbia ragione? Anch'io ci credo da tempo.

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 12/09/2013 - 13:36

Si fa dura per Obama,troppa gente non lo ama.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 12/09/2013 - 13:50

Soldato: si, feeling per il dopo riunione...

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 13:55

A serjoe ... ma che stai a diventa' un poeta???? LOL ... forza Putin, obama ha da fini'! LOL LOL

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 12/09/2013 - 14:37

La scintilla della primavera araba di due anni fa oramai si è spenta e la scena mediorientale è dominata dagli oltranzisti islamici e da al qaeda nella loro folle Jihad. Ma non vedo differenze sostanziali tra loro e il dittatore russo se non le latitudini in cui operano la loro intolleranza

Ilgenerale

Gio, 12/09/2013 - 15:11

Non avrei mai immaginato che sarebbe arrivato il giorno in cui mi sarei schierato con i Russi e contro gli USA , quanto cambia il mondo! Oggi Putin e' l'ultima barriera rimasta contro il diabolico disegno sionista!!!

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Gio, 12/09/2013 - 15:21

Basterebbe che i vari Obama ecc. leggessero o avessero sentito i resoconti del giornalista Quirico della Stampa, per sapere com'è esattamente la Situazione in Siria!!!

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 15:29

Ilgenerale ... ma siamo sicuri che non siamo stati noi a subire la "primavera araba" ??? LOL LOL Primavera Russa???

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 15:46

LOL... mi sono ammazzato dalle risate quando ho letto un articolo su La Voce della Russia intitolato... "Obama’s Nobel Prize to be switched to Putin?" LOL LOL LOL

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 12/09/2013 - 16:01

"Obama’s Nobel Prize to be switched to Putin?" C'e' gia' qualche infiltrato della CIA alla Voce della Russia, per caso ?? Un'evenienza simile sarebbe una dolce vendetta di Obama.

Ilgenerale

Gio, 12/09/2013 - 16:12

Maxaureli hai proprio ragione! Purtroppo 70 anni di forma mentis di sinistra ha distrutto la capacità degli italiani di avere una coscienza critica! Tu pensa che oggi ero a pranzo con 5 amici, tutti professionisti affermati e con i soldi , eppure tutti convinti che il problema sia Berlusconi. Ho provato a spiegargli che il problema sono 20 anni di immigrazione massiva, di delicalizzazione e di tasse folli ma proprio fanno fatica a capirlo! Il problema e' semplice e sotto gli occhi di tutti , solo che la gente non lo vuole vedere!

maxaureli

Gio, 12/09/2013 - 17:01

Ilgenerale... il problema e' stato creato per tenere ferma l'Italia per piu' di ventanni. Il problema sono stati loro non Berlusconi. L'Italia e' una colonia purtroppo. Sono forze esterne a manovrare l'Italia. Come accade del resto anche qui' negli states.

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 12/09/2013 - 19:54

Il ribelle,..no,no,no...senza chimica non sto.

nino47

Ven, 13/09/2013 - 09:36

@il generale: non è il solo. E' accaduto anche a me!

nino47

Ven, 13/09/2013 - 09:37

@cinghiale: perchè sarebbe troppo logico..e poco remunerativo!

buri

Ven, 13/09/2013 - 12:16

perché gli oppositori di Assad rifiutano il controllo delle armi chimiche? temono di dover consegnare anche le loro al controllo internazionale? sembra un motivo credibile, quindi, a rigore di logica, è anche possibile che siano stati loro ad usare quelle armi, per provocare l'intervento del loro santo protettore il premio Nobel per la pace Obama

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 13/09/2013 - 18:17

Zitti zitti i Cinesi stanno tessendo rapporti stretti con i paesi ex sovietici dell' Asia centrale. Autostrade, ferrovie, area di libero commercio.... 3 miliardi di persone... l' Asia, il centro del mondo ormai.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 13/09/2013 - 18:20

leopardi50 -- ma quale primavera araba...nome propagandistico per descrivere le sobillazioni operate da CIA e Mossad.... che ingenuo. Lasci stare foto e nome del grande Giacomo Leopardi. Al massimo le concediamo uno scrittore americano... se proprio vuole.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 13/09/2013 - 18:22

Cina e Russia sanno che se l'occidente attacca la Siria (per obbedire a Sion) poi arriverà all'Iran. Cina e Russia non possono permetterselo. E non tollereranno più interventi simili. I Cinesi comunque possono distruggere dollaro ed economia USA da un momento all'altro.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 13/09/2013 - 18:25

non sono ribelli (il popolo siriano sta con Assad). Sono schifosi mercenari al soldo della feccia qatariota, saudita e sionista.