SIRIA«Sì» unanime dell'Onu per distruggere l'arsenale di Assad

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato all'unanimità una risoluzione che regola la distruzione dell'arsenale chimico del regime di Bashar al Assad. Questo voto rappresenta un'importante conquista diplomatica visto che è la prima risoluzione adottata dal Consiglio dall'inizio del conflitto siriano, nel marzo 2011. In passato in tre occasioni, Cina e Russia avevano messo il proprio veto alle bozze di testo. La conferenza di pace sulla Siria, la cosiddetta «Ginevra 2», dovrebbe svolgersi a metà dicembre nel tentativo di sbloccare una transizione politica in Siria. Il mediatore dell'Onu in Siria, Lakhdar Brahimi, farà il punto a fine ottobre.