THAILANDIAGoverno sotto assedio: coprifuoco a Bangkok

Bangkok Nulla di fatto in Thailandia dopo un incontro tra la premier Yingluck Shinawatra e il leader della protesta Suthep Thaugsuban, il quale ha annunciato che le manifestazioni antigovernative continueranno. «Non ci saranno negoziati e tutto deve finire in due giorni», ha detto con tono perentorio Thaugsuban in televisione. Bangkok è nel caos. Thaugsuban ha invitato la popolazione a uno sciopero generale per oggi. Il governo ha proclamato il coprifuoco e schierato in città ventunomila poliziotti e mille militari, che hanno usato lacrimogeni e idranti contro i manifestanti.