Tunisia, tre attiviste di Femen condannate a 4 mesi di prigione

Le femministe sono state condannate per una protesta a seno nudo davanti al palazzo di giustizia della capitale. Manifestavano in favore di Amina Tyler

Tunisia, attiviste di Femen protestano contro l'arresto di Amina Tyler

Pauline Hillier, Marguerite Stern e Josephine Markmann dovranno scontare quattro mesi di carcere per la loro azione davanti al palazzo di giustizia di Tunisi. Le tre donne, due attiviste francesi e una tedesca legate al movimento Femen, sono state condannate a trascorrere nella prigione di La Manouba il loro periodo di detenzione.

L'accusa nei loro confronti è di avere "violato la decenza", manifestando a seno nudo contro l'arresto di Amina Tyler, un'attivista locale che aveva postato sui social network una sua foto in topless, chiedendo per le donne islamiche libertà sessuale.

Nel corso dell'udienza che ha deciso per la loro incarcerazione, le tre Femen si erano scontrate con i rappresentanti delle associazioni islamiche, che avevano ribadito che "non è il topless" a garantire la libertà alle donne, confutando la tesi delle attiviste secondo cui l'islam mette in atto comportamenti discriminatori nei loro confronti.

Commenti

maxaureli

Mer, 12/06/2013 - 19:40

W la Primavera Araba!! ... L'occidente ha creato un mostro... LOL LOL

idleproc

Mer, 12/06/2013 - 19:54

Quattro mesi di respiro. E poi dicono che gli Islamici sono estremisti. Quattro mesi fuori dalle balle. Non se ne poteva più. Questo non è un attentato alla libertà di espressione, è sopravvivenza per la rottura di c. globalizzata. Un altro mesetto non si poteva?

franco@Trier -DE

Mer, 12/06/2013 - 20:05

queste invece per me sono troie europee non israeliane.

CALISESI MAURO

Mer, 12/06/2013 - 20:42

Concordo con Franco@t queste sono delle zonze 4 mesi vanno bene e non perche' mi piacciano gli attuali politici tunisini... forse non vogliono la monnezza che abbiamo creato in europa. Questa non e' liberta' e' abuso della liberta'

vince50

Mer, 12/06/2013 - 20:48

Queste troie femministe hanno già scassato,oltre al carcere se gli fanno una bella ripassata di mazzate magari la smettono.

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Mer, 12/06/2013 - 20:57

Con Ben Alì la Tunisia cresceva giorno dopo giorno, il Pil saliva a vista d'occhio e tra qualche anno sarebbe sparita la disoccupazione: Ben Alì diceva: farò grande la Tunisia per 3 cose in particolare: Grandi ospedali all'avanguardia della buona salute dei tunisini; Università per tutti e per ogni facoltà di primordine; infrastrutture d'ogni sorta che comprendeva, sia le grandi strutture e le grandi opere, vedi Aeroporto ad Hammamet, vedi Ponte sospeso di ultimissima tecnologia, autostrade, etc, etc. ma anche la ricettività turistica degna d'un Paese civile e proiettato nelle grandi prospettive del futuro. Magari avessimo in Italia un Ben Alì. Nessuno si permetteva di molestare o di fare cattiverie e ruberie come avviene frequante in Italia che, avrebbe avuto da imparere come le forze dell'ordine facevano i controlli a Tunisi. Sono certo che sarebbe diventata una grande Nazione invidiata da tutto il Mondo. Peccato che molti tunisini non l'hanno capito. Non sò se anche tra 20 anni ritornerà allo spendore in cui sarebbe arrivata. in tema di lavoro occupazionale devo pure dire che una gran parte di tunisini aspettavano il lavoro con la bocca aperta rivolta verso l'altro e seduti al cafè, già alle prime ore dell'alba fumando il narghilè. Gli italiani avrebbeo avuto moltissimo da imparare se avessero frequentato la Tunisia ed un giorno pubblicherò un mio libro per raccontare tutte le verità d'un Paese svanito nell'errata guerriglia e quel che dovrebbero fare oggi gli italiani per uscire da sempre più aggressiva crisi che potrebbe portare a morte lenta ancora molti e per decenni. Salvatore Baldarotta TP

Roberto Casnati

Mer, 12/06/2013 - 21:24

Io le avrei condannate a pene molto severe! Non esiste che queste cretine vadano a violare le leggi di un altro paese! Se voglione fare le puttane liberamente che stiano a casa loro!

cgf

Mer, 12/06/2013 - 21:28

[dopo] hanno detto che in caso di espulsione non sarebbero più tornate nel Paese però hanno fatto i conti senza l'oste. Intanto è sicuro che in Tunisia non ci torneranno mai più, però.... nel frattempo.... un po di fresco che nessuna donna occidentale e non invidierebbe. Riusciranno a risolvere il problema delle ferie, dove andremo la prossima estate? Poi vuoi mettere la dieta che [finalmente] riusciranno a fare? :à bientôt:

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/06/2013 - 21:56

Magari,in carcere,i solerti oncologi tunisini scopriranno che sono portatrici di un gene pericoloso per lo sviluppo di neoplasia. E consiglieranno una profilassi stile Angelina Jolie...

Ilgenerale

Mer, 12/06/2013 - 22:43

Pensate che culo gli faranno in galera !!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 12/06/2013 - 23:06

Oddio la tunisia ancora non e al punto di arrivo come l´arabia saudita .Provassero li a fare le stronze, poi voglio proprio vedere.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 12/06/2013 - 23:54

Non ce ne frega un c...o . piantatela con questi relitti del '68

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 12/06/2013 - 23:55

Queste povere sfigate devono spogliarsi e urlare per farsi notare. Ma sono talmente degenerate che francamente non le vedo neanche.

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Gio, 13/06/2013 - 08:32

Con Ben Alì la Tunisia cresceva giorno dopo giorno, il Pil saliva a vista d'occhio e tra qualche anno sarebbe sparita la disoccupazione: Ben Alì diceva di voler realizzare per come di fatto stava già attuando (la Tunisia era tutta un “cantiere lavori” quel che si diceva, poiché una realtà sotto gli occhi di tutti e compresi turisti d’ogni Paese) : farò grande la Tunisia per 3 cose in particolare: Grandi ospedali all'avanguardia della buona salute dei tunisini; Università per tutti e per ogni facoltà di primordine; infrastrutture d'ogni sorta che comprendeva, sia le grandi strutture e le grandi opere, vedi Aeroporto ad Hammamet, vedi Ponte sospeso di ultimissima tecnologia, autostrade, etc, etc. Almeno il 90% di Turisti non ha visto Gammart Owest colma di ricettività turistica con limousine, enormi baluardi alberghieri in corso di realizzazione e molti già realizzati, meta degli Emirati Arabi che per un pernottamento spendevano anche oltre 1.000 €. Ma, pure ricettività turistica a Sousse, Hammamet Jasmine, etc. degna d'un Paese civile e proiettato nelle grandi prospettive del futuro. Magari avessimo in Italia un Ben Alì. Nessuno si permetteva di molestare o di fare cattiverie e ruberie come avviene di frequente in Italia che, avrebbe avuto da imparare, anche sul come le forze dell'ordine facevano i controlli per tutta la Tunisia. Sono certo che sarebbe diventata una grande Nazione invidiata da tutto il Mondo. Peccato che molti tunisini non l'hanno capito. Non sò se anche tra 20 anni ritornerà allo splendore in cui stava già giungendo. In tema di lavoro occupazionale devo pure dire che una gran parte di tunisini aspettavano il lavoro con la bocca aperta rivolta verso l'altro e seduti al cafè, già alle prime ore dell'alba fumando il narghilè. Gli italiani, avrebbero avuto moltissimo da imparare se avessero frequentato la Tunisia ed un giorno pubblicherò un mio libro per raccontare tutte le verità d'un Paese svanito nell'errata guerriglia e per dire quel che dovrebbero copiare e fare oggi gli italiani per uscire dalla sempre più aggressiva crisi che porterà a morte lenta ancora molti onesti lavoratori e per decenni. Salvatore Baldarotta TP

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 09:16

Io penso che molte volte le leggi islamiche contro le donne sono giuste.

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 09:18

dimenticavo visto in quale paese hanno manifestato sarei per la lapidazione pubblica

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 13/06/2013 - 10:46

I media mainstream si sono stracciati le vesti per le pussy che hanno dissacrato una chiesa, non vedo altretanto "fervore" e "lacrime" per queste qui.Sara' perche' il "circo" e' condotto dai "buoni musulmani" che abbiamo liberato dal dittatore ?

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 23:57

non vedo nessun commento femminile immagino il perchè.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 14/06/2013 - 12:17

a dire che prima mi stavano sullo stomaco, ma devo dire che oltre il seno ben piu importante hanno le palle.Certo è che le nostre fasulle femministe dovrebbero andare a scuolola da loro

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 14/06/2013 - 17:32

Anche se devo ammettere che sono a favore della signora Amina.