Usa, sparatoria in un liceo del Colorado

Alla vigilia della commemorazione per la strage di Newtown un uomo ha sparato in un liceo del Colorado: colpite due persone. Poi si sarebbe tolto la vita

Alla vigilia del primo anniversario della strage di Newtown (quando un 20enne uccise 26 persone in una scuola elementare) un'altra sparatoria in un liceo del Colorado.

L'uomo è entrato cercando un insegnante nella Arapahoe High School di Centennial, un liceo pubblico in un piccolo centro a 20 chilometri da Denver (dove nel 2012 un uomo vestito da Joker uccise 12 persone nel cinema Aurora). Poi avrebbe sparato a due studenti: uno di loro sarbbe stato ricoverato in condizioni critiche. Tutta la zona è stata isolata e gli edifici nella zona evacuati dalla polizia. L’aggressore si sarebbe tolto la vita.

Commenti
Ritratto di Never_a-Dhimmi

Never_a-Dhimmi

Sab, 14/12/2013 - 01:09

Se negli USA pubblicassero sull'Italia solo il tipo di notizie che pubblicate voi quasi esclusivamente sugli USA, mi chiedo se gli Americani saprebbero mai qualsiasi cosa di positivo sull'Italia, che so io le bellezze artistiche e i gelati, o se potrebbero pensare che in Italia ci siano assassinii di mafia, assassinii di camorra, borseggi continui, assalti a ville e aggressioni a pensionati, assassinii di mogli e fidanzate, crolli di reperti archeologici, incuria degli stessi, spazzatura per le strade, corruzione diffusa, evasione fiscale, politici che non trovano mai una ragione sufficiente per dimettersi, leggi no rispettate a tutti i livelli, eccetera.

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 14/12/2013 - 11:52

C'e' un fior fior di squilibrati,tutti in USA concentrati. E'in corso un'epidemia,un pericolo reale da non sottovalutare.La Casa Bianca ,troppo vicino...servira' il vaccino.