Usa, la supertempesta ha fatto già nove morti E De Blasio spala la neve

Un'eccezionale ondata di maltempo ha colpito il nordest degli Stati uniti. Aeroporti in tilt, il sindaco si fa immortalare mentre ripulisce il vialetto davanti casa

De Blasio spala la neve

Una supertempesta di neve e ghiaccio si sta abbattendo in queste ore sul nordest degli Stati Uniti. Ha già fatto almeno 11 vittime in Michigan, Kentucky, Indiana, Illinois, New York e Pennsylvania. Si tratta di un primo bilancio, spiegano le autorità, sottolineando come il maggior pericolo in queste ore sia legato agli incidenti stradali dovuti alle strade ghiacciate.

Disagi anche per i trasporti, con oltre 4mila voli cancellati nei principali aeroporti del nordest. Sono oltre 100 milioni gli americani interessati dall’eccezionale ondata di maltempo, con temperature polari a livelli record. Enormi disagi per la circolazione sulle strade, mentre in molte aree si registrano blackout dovuti alle abbondanti nevicate e alle forti raffiche di vento. Una delle città più colpite è Boston, dove la neve ha raggiunto i 35 centimetri di altezza.

Bill De Blasio, neo sindaco di New York chiede a tutti di stare a casa: "Se proprio dovere spostarvi usate i mezzi pubblici", ha detto. Il primo cittadino è stato immortalato questa mattina mentre, pala alla mano, ripuliva vialetto e marciapiede davanti alla sua casa di Park Slope a Brooklyn, aiutato dal figlio Dante. Ieri Charline, la moglie di De Blasio, aveva mandato un tweet con le cose che il ragazzo avrebbe dovuto fare in caso di chiusura delle scuole. Tra queste, per l’appunto, pulire il marciapiede davanti casa dalla neve.

Commenti

berserker2

Ven, 03/01/2014 - 18:29

Questo è proprio paraculo...... è sincero quasi quanto è "italo-americano" (ovvero per niente). Chiacchere e distintivo, chiacchere e distintivo, ma boh, ai sinistrati (ex comunisti in italia) liberal in USA, non si capisce perchè piace tanto tanto essere presi riccamente per il culo. Contenti loro..... Bye

pallosu

Ven, 03/01/2014 - 18:31

il governo italiano come segno di solidarietà potrebbe spedire a New york alemanno a spalare la neve tanto tempo e esperienza ne ha

Ritratto di Manieri

Manieri

Ven, 03/01/2014 - 19:14

De Blasio che spala la neve è come Bergoglio che va in utilitaria.

Silvio B Parodi

Ven, 03/01/2014 - 20:10

gelo in tutto il mondo. ma dove sono I fautori del GLOBAL WARMING??????ancora una volta SPUTTANATI.

Silvio B Parodi

Ven, 03/01/2014 - 20:11

gelo in tutto il mondo. ma dove sono I fautori del GLOBAL WARMING??????ancora una volta SPUTTANATI.

blues188

Ven, 03/01/2014 - 20:20

Eh, ma pure noi a RRoma, c'avebbimo avudo er sindaco spaladore.. Ecchèce vole? ?ndo sta Alemanno?? Veni qua, sindaco!! Dai, cori, che ce sta 'r fotografo

CALISESI MAURO

Ven, 03/01/2014 - 21:03

Beh il suo compagno de roma andava/va in bicicletta... tutta fuffa. Bloomberg aveva lavorato bene questo mandera' tutto a carte quarantotto come a Detroit.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Ven, 03/01/2014 - 23:26

Anche Alemanno si era messo a spalare la neve, ma dopo avere commesso incomprensibili errori di valutazione e, soprattutto, essersi pervicacemente ostinato in un approccio comunicativo sbagliato. Se non se la fosse presa con la Protezione Civile, accusandola di avere fornito previsioni fuorvianti, avrebbe anche lui fatto bella figura a spalare la neve, come il suo collega di oggi a New York.

Ritratto di Geppa

Geppa

Sab, 04/01/2014 - 02:16

poveri idioti. Il riscaldamento globale non si giudica da una nevicata. Vi meritate Berlusconi che diceva che non c'e' crisi perche' i ristoranti sono pieni. L'andamento delle temperature e' in rialzo costante da decenni. Tempeste cosi' sono effetto dello squilibrio delle temperature degli oceani e delle masse di vapore che non sono piu' dove deevono essere. Inverni rigidi ma per pochissimo e temperature miti il resto dell'anno. Ma perche' parlate? tutti vogliono dire la loro con violenza convinti che hanno ragione perche' hanno aperto la finestra o letto un solo articolo su un quotidiano, ma non sono ne' fisici ne' ingegneri, forse sono carpentieri con la terza elementare. Mi chiedo perche' parlate??? ma state zitti che ci fate piu' bella figura.

ItalUsa

Sab, 04/01/2014 - 07:11

Questo non è degno neanche di pulire le scarpe agli altri sindaci Italioamericani che lo hanno preceduto (Giuliani e Lagurdia). .... Che farsa!!,

Ritratto di Aulin

Aulin

Sab, 04/01/2014 - 09:16

Ai sinistri di tutto il mondo piace proprio essere presi per il culo. E guarda questi che hanno pure il coraggio di nominare Alemanno, l'unico sindaco che non ha fatto commissariare Roma negli ultimi 25 anni. Manco a dirlo gli altri erano tutti di sinistra. Sinistri ritardatiiiiiiiiiiiiiiiiiii

linoalo1

Sab, 04/01/2014 - 10:07

Come sempre,i Sinistrati,parlano solo per sgranchire la bocca!Ossia,la bocca,abituata a dire cazzate ogni giorno,se non le dice va in crisi di astinenza e comincia a parlare da sola,senza l'aiuto del cevello!Si,perchè parlare di Alemanno mentre si parla di un Sindaco straniero,mi sembra indice di confusione mentale!A parte questo piccolo sfogo,dovreste invidiare gli Americani!Loro hanno i pupazzi di neve fotografi!Altrimenti non avremmo mai visto il Grande Sindaco che spala la neve!Lino.

steacanessa

Sab, 04/01/2014 - 10:34

I sinistri di tutto il mondo sono fatti con lo stampino. Questo besugo è la copia della coltivatrice diretta della casa bianca. Ridicoli, falsi e bugiardi entrambi.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Sab, 04/01/2014 - 10:39

Gentilissimo Signor scienziato Geppa, in considerazione della Sua eccelsa e prestigiosa competenza la prego di volere confutare quanto contenuto nel seguente video http://www.youtube.com/watch?v=qXs3WOP0Te4. Prendo anche atto della Sua modestia e riservatezza, visto che non si firma con nome e cognome, ma con un nomignolo che non la identifica. Per sapere chi sono io, basta invece digitare il mio nome e cognome tra virgolette su un qualsiasi motore di ricerca. La ringrazio per il Suo autorevole intervento e la invito a perseverare con i Suoi commenti veramente chiarificatori e didattici.

Mr Blonde

Sab, 04/01/2014 - 10:46

Manieri mi scusi ma se un sindaco che va in auto blu è un parassita sfruttatore, se spala la neve è un esibizionista, e così per il papa. Ma crede che avrebbe avuto lo stesso metro di giudizio se avesse spalato il sindaco giuliani? (o un "destrato" d'italia?)

onurb

Sab, 04/01/2014 - 10:47

Geppa. Da quando esiste il mondo i periodi, addirittura le ere, freddi e meno freddi, o, se preferisce, caldi e meno caldi s sono succeduti senza interruzione. Il problema non è questo: chi dovesse negare l'aumento della temperatura contraddirebbe l'evidenza. Il vero problema è lo stabilire la causa del riscaldamento. Una parte degli scienziati attribuisce l'aumento della temperatura alle attività umane, un'altra parte contesta questa conclusione, anche con argomentazioni valide. La colonizzazione della Groenlandia avvenne in epoca medioevale durante un periodo in cui l'aumento di calore fu tale da permettere ai colonizzatori di chiamarla terra verde. Non possiamo attribuire quella fase calda alle attività industriali umane, pressoché inesistenti. Ricordo, inoltre, che qualche decina di anni fa gli scienziati previdero che l'aumento delle emissioni di CO2 avrebbero avuto come effetto la diminuzione della temperatura. Poi s sono ricreduti. Dunque anche la scienza naviga a vista su questo come su altri argomenti. Io sono dell'opinione che dietro queste diatribe si celi un bel business.

onurb

Sab, 04/01/2014 - 11:37

Mr Blonde. Quello che lei non recepisce è il fatto che De Blasio è stato immortalato mentre spala la neve davanti a casa, ossia in una situazione di quotidianità che non dovrebbe essere oggetto di attenzione da parte dei media. Come mai i fotografi stavano lì davanti a casa mentre la situazione meteorologica non era molto invitante? Ci sono andati di libera iniziativa o perché chiamati da qualcuno? Qualche dubbio è lecito in questo caso, come nel caso in cui a spalare la neve fosse Berlusconi.

Jannis

Sab, 04/01/2014 - 11:56

Come se fosse la prima volta che nevica in nord america.... e proprio vero che ogni notizia fa titolo !