La vendetta di Putin: boicotta l'iPad e le carte di credito

Visa e Mastercard bloccano i clienti russi, e lui sfida Obama: "Creeremo un nostro circuito". I suoi ministri gettano via il tablet

Vladimir Putin parla della Crimea davanti alle Camere riunite

Se i suoi nemici vogliono giocare a carte con lui allora Vladimir Putin è pronto a trasformarsi anche in un re di denari. Dall'alto del sontuoso 82,3 per cento di consensi registrato dopo l'annessione della Crimea e l'ennesimo duello con un Obama fermo al 44 per cento, all'indomani della decisione del governo di sostituire gli iPad con i tablet della sudcoreana Samsung, ritenuti più sicuri, il presidente russo annuncia la creazione di un sistema di carte di credito capace di far concorrenza a Visa e MasterCard, le regine americane degli acquisti in plastica. La sfida è chiaramente una risposta al blocco di tutte le Visa e le MasterCard dei clienti russi legate ai conti di Rossiya Bank, la banca nel mirino delle sanzioni anti Russia decretate da Barack Obama. Così, una settimana dopo la decisione delle due regine di denari americane, zar Vladimir posa sul tavolo la sua donna di picche e il suo asso di bastoni. Prima annuncia di esser pronto a creare un circuito di carte di credito basato in Russia, subito dopo liquida come «pessima cosa la decisione di alcune compagnie sulle restrizioni». Un avvertimento lanciato senza pronunciare il nome di Visa e MasterCard, ma sufficiente per far tremare i dirigenti delle due compagnie che rischiano di far i conti con l'addio di migliaia di facoltosi clienti russi. «Questa decisione – ha aggiunto Putin - costerà sicuramente la perdita di un certo segmento di mercato, un mercato molto vantaggioso».

La creazione di un sistema alternativo di carte di credito, capace di allargare ai mercati finanziari le crepe alimentate dalla nuova «guerra fredda», è sicuramente uno dei progetti più audaci e divisivi fra quelli lanciati dal nuovo zar. Per difendere i propri cittadini minacciati dalle sanzioni il presidente punta alla creazione di un sistema di credito legato ai depositi delle banche russe capace di garantire ai clienti l'accesso ai mercati mondiali e la capacità di spesa all'estero. «Sistemi simili già funzionano in Giappone e Cina, sono stati introdotti come sistemi nazionali riservati solo ai propri cittadini e limitati al territorio e al mercato interno, ma ora stanno diventando popolari anche all'estero» - ha detto il presidente facendo riferimento al circuito giapponese Jcb e a quello cinese di Union Pay. «Perché non lo facciamo anche noi - si è poi chiesto. Dobbiamo farlo e lo faremo» s'è risposto Putin parlando alla Duma, il parlamento russo riunito per decidere l' estensione ai residenti della Crimea di tutti i diritti riservati ai cittadini russi.

La creazione di un sistema di carte di credito alternativo non basterebbe da solo a garantire la spesa dei cittadini. L'adozione da parte dell'Occidente di un sistema di sanzioni molto più aggressivo ed esteso simile a quello adottato contro l'Iran finirebbe con il rendere inesigibili i crediti legati alle nuove carte russe. Ma il potere dirompente della sfida di Putin è un altro. Rifiutando le carte di credito russe l'Occidente dovrebbe rinunciare ai cospicui acquisti effettuati dai ricchi russi sui mercati internazionali. Una limitazione sicuramente non molto entusiasmante per le grandi firme e le grandi catene commerciali europee abituate ad incassare i miliardi di euro spesi dai cittadini di Mosca nelle grandi capitali europee. E le conseguenze non si fermerebbero certo alle strade del grande shopping. La nascita di una carta di credito russa sancirebbe simbolicamente anche la fine di quel monopolio del credito in plastica controllato fin qui dagli Stati Uniti. E dal punto di vista commerciale renderebbe ancor più costosa la scelta degli Stati Uniti e dell'Europa di trasformarsi nei tutori politici ed economici di un'Ucraina sull'orlo della bancarotta. Una scelta che già adesso appare terribilmente esosa. Dopo la decisione dell'Unione Europea di elargire a Kiev 15 milioni di dollari ieri è toccato al Fondo Monetario Internazionale annunciare un prestito tra i 14 e i 18 milioni di dollari per tenere in piedi la dissestata economia di Kiev.

Commenti
Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 28/03/2014 - 08:48

Non sono putiniano ma non accetto che sistemi di pagamento internazionali come Master Card, Visa , Paypal possano bloccare le tranazioni soltanto perchè una persona o un governo lo esige. Stessa cosa accadde due anni fà quando wikipedia denunciò al mondo intero le porcate fatte dai governi occidentali, furono subito bloccate le donazioni ad Assange.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 28/03/2014 - 08:52

gli USA vanno boicottati in tutto. Come la Nordcorea

linus2305

Ven, 28/03/2014 - 08:57

orgoglioso del mio presidente. Era ora. Vladimir Vladimirovic andremo a comprare e viaggeremo nei paesi dove accetteranno le carte di credito emesse dalle nostre banche. Voi europei e soprattutto italiani continuate ad inchinarvi ai tecnocrati europei e ai lobbisti americani...e beccatevi il nuovo trattato commerciale con gli stati uniti...se sperate di esportare col dollaro svalutato del 35% auguri...

Ritratto di Bushido

Bushido

Ven, 28/03/2014 - 09:16

Le lobbies 'plutocratiche/massoniche' (a cui i nostri nanetti rossi si prostrano servilmente) forse hanno buon gioco con l'Europa. Ma l'abbronzato rischia di rompersi i denti con chi invece capisce di avere davanti solo dei finti 'moralisti', dei personaggi che, historia docet, hanno mani ed anime altrettanto sporche, e perciò se la ride...

buri

Ven, 28/03/2014 - 09:19

Insomma, alla fine della fiera gli USA e l'UE riusciranno a rovinarci, grazie Obama e i babei di Bruxelles che gli vanno dietro

Atlantico

Ven, 28/03/2014 - 09:29

Quando uno nasce comunista non può morire liberale. E questo qui è uno dei peggiori comunisti che ci siano. Primo invio 09:29

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 09:30

@linus2305... dì al Tuo illuminato Presidente che l'autodeterminazione dei popoli vale anche per chi chiede l'indipendenza dalla Russia... Cecenia docet...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 28/03/2014 - 09:37

grande Putin si vede che non sei un lacchè come Renzi.

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 09:38

Cari elettori del PDL ma mi state diventando komunisti?? Ma se state così bene con Vlady.... ma perchè non vi trasferite tutti là??

Nebbiafitta

Ven, 28/03/2014 - 09:53

Gira e rigira, vedrete che alla fine dovremo sobbarcarci anche il debito dell'Ucraina. Non bastava quello che già abbiamo pagato e che continuiamo a pagare. Altro che sanzioni!!!!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 10:07

boaxter65 di QI ma ancora qui sei? Comprati una casetta nel Bronx e vai a viere il tuo sogno ammericano.

biricc

Ven, 28/03/2014 - 10:09

Pure l'Alaska vuole essere annessa alla Russia. Obama a furia di frequentare napolitano e renzi tra un po dovrà chiedere asilo politico all'italia.

CONDOR

Ven, 28/03/2014 - 10:22

X boxter: e che palle, sei una causa persa!!! Come si fa a far capire ad una capra ignorante che il comunismo non c'è da oltre 20 anni e che il partito comunista in Russia è un acerrimo oppositore di Putin? Ma ti han programmato così o lo sei diventato da solo??

Mechwarrior

Ven, 28/03/2014 - 10:34

Bravi fate incavolare i russi, cosi' non vengono più in vacanza in italia (e ne vengono tanti) e altra gente resterà senza lavoro

nino47

Ven, 28/03/2014 - 10:34

@Boxster65: ho gia' scritto in altro post che c'e' un'ondata Putiniana cui ogni taliano doc, intrinsecamente voltafaccia e ondivago nel miglior rispetto del proprio dna, nonche'di corta memoria, si aggrappa disperatamente per sfogare la propria natura. E' un classico dell'idiota che morde la mano che l'ha nutrito perche' dall'alto della sua presunzione sa giudicare gli errori, anche gravi, commessi da una parte, e contemporaneamente sbava per l'altra che "presume" di conoscere e dalla quale attende la liberazione dal regime che finora l'ha oppresso di benessere, per purificarsi nel "pluripolare" (cosi' uno ha descritto Putin!) liberatore che viene dall'oriente. Uno che sicuramente lo liberera' da ogni superfluo. Questo e'sicuro!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 10:34

Putin ha regalato al papa un'icona della Madonna, sacra al popolo russo, e lo ha fatto inginocchiare di fronte alla immagine snta. Obongo invece gli ha regalato i semi dell'orto biologico della moglie Chimpelle. Trova le differenze.

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 10:43

@Ludovicus e condor... quanto ad ignoranza non avete eguali. Manco il mio nickname riuscite a scrivere giusto!! Avete il QI negativo.... Sisisì... adesso la russia è un Paese liberale.... ma voi ci siete proprio.... Vi professate gay... in galera. Dite qualcosa contro Putin... (Pussy Riot).... in galera.... volete l'indipendenza dalla Russia (Cecenia).... pulizia etnica.... per cortesia, liberateci dalla Vostra presenza e seguite tutti linus2305 in Russia... c'è un bel gulag pronto per voi allocchi!!!

Mechwarrior

Ven, 28/03/2014 - 10:46

Paragonare Putin (Russia) a Renzi (Italia) è come paragonare un orso (rusky) ad una pulce anzi zecca.......(italiota)

Ritratto di Laura64

Laura64

Ven, 28/03/2014 - 10:55

xBoxster65: A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprire bocca e togliere ogni dubbio. Oscar Wilde

magisax

Ven, 28/03/2014 - 10:57

Boxster65, guarda che adesso ke in russia il comunismo è pressoché scomparso, la Russia è diventato un ottimo possibile partner non solo per l'Italia ma anche per tutta l'europa, pensa se fossimo uniti a loro, altro che USA.........e questo gli americani è un pezzo che lo hanno capito, Berlusconi primo fra tutti.....

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 11:02

@nino47... hai detto giusto, solo che l'hai scritto un po' troppo complicato per gente come Ludovicus e Condom... secondo me crederanno che gli hai fatto i complimenti. Di sicuro gente come loro un bel Putin se lo meriterebbero....

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 11:08

boxer65diQI,ho capito finalmente perche' PUtin ti sta sulle balle: "Vi professate gay... in galera." a parte che non e' vero (ma con uno di 65 di QI te lo concedo, non si puo' pretendere piu' di tanto) ma adesso e' chiaro: ce l'hai con Putin perché hai paura che perseguiti quelli della tua categoria. In fondo ti capisco...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 11:11

boxser65diQI, dai, raccontaci di quando hai scritto che l'ONU presto vietera' il circuito della carta di credito russa in tutto il mondo... dai, facce ride ancora, ieri m'hai fatto scompiscia' dalle risate!!!

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 11:14

@Laura64... infatti Laura era proprio meglio che tu tacessi!

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Ven, 28/03/2014 - 11:15

franco-a-trier_DE: guarda che Renzi e' un lacche' della tua kulona...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 11:22

boxter65diQI, dai, raccontaci di quando hai scritto che l'ONU presto vietera' il circuito della carta di credito russa in tutto il mondo... dai, facce ride ancora, ieri m'hai fatto scompiscia' dalle risate!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 28/03/2014 - 11:24

Pian piano i nodi europei vengono al pettine. Che senso ha un'Europa senza la Russia? Perché il tema non si affronta? Da una parte perché la Russia é cento volte più ricca e potente della ridicola Europa che, paradosso, sta per fare la fine della Unione Sovietica. Dall'altra perché i capibastone europei Francia e Germania al cospetto della Russia diverrebbero regioni come il Belgio. Fanno i prepotenti con la povera Italia con il consenso dei democratici bellaciao, certo, ma coi russi e con Putin dovrebbero stare in serie B. E poi c'é l'America dei democratici, vile, stupida e cieca come è sempre stata: Wilson, Roosvelt, Carter, Kennedy, Clinton ed ora Obama, icone della ricca sinistra italiana, sono e sono stati delle mezze figure. Pericolosi a se stessi, all'America ed all'umanità.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 11:25

nino47diQI+boster65diQI: incontro di titani dell'intelligenza... ahahahahah

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 11:29

@magisax... che il Signore ci scampi dall'essere uniti alla Russia. La Russia è una pseudo democrazia monarchica. Putin riveste la passata figura dello Zar. Io diffido sempre quando ci sono indici di gradimento troppo elevati. In tutti i Paesi dove l'indice di gradimento di chi governa è plebiscitario (in Russia parliamo di oltre 82%) non vi è possibilità di dissenso. Mandate il Vostro amico Razzi in Corea Del Nord, in Cina, in Venezuela... tutti Paesi apparentemente democratici.... andate a vedere che consenso hanno chi li governa.... andate a vedere come sono rispettati i diritti civili di coloro che sono in dissenso con la linea di chi comanda. Per favore un po' di onestà intellettuale...

fabiou

Ven, 28/03/2014 - 11:36

piouttosto perche nessuno n italia dice che ieri sera c'è stato un assalto dei neofascisti contro il parlamento e che a situazione è tesissima???

Ritratto di Laura64

Laura64

Ven, 28/03/2014 - 11:39

perBoxster65: Cortesemente non copiare i miei post, tira fuori un'idea dall'ovulo che hai in testa.

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 11:43

@Ludovicus meglio 65 di QI che negativo come il tuo. Non ti faccio una lezione di economia perchè sarebbe inutile, non si cava il sangue dalle rape. Però non accetto di essere preso in giro da un totale ignorante, quello che ti professi ad ogni post certificando il tuo QI negativo. Le nazioni unite per tua informazione hanno il potere di dichiarare degli emargo su paesi che si siano macchiati di condotte sanzionabili. Caro il mio ignorante, se le nazioni unite imponessero (come hanno fatto con paesi per esempio come l'Iraq) limitazioni alla libertà di scambio commerciale, potrebbe imporre, tra le altre, il divieto ai Paesi aderenti alle Nazioni Unite di accettare mezzi di pagamento Russi. In tal caso non sarebbe consentito ad un cittadino Russo (la cui libera circolazione nei paesi ONU non sarebbe come ovvio impedita) di poter spendere la sua carta di credito con circuito Russo (la mia carta a nome provocatorio CCCP) per il fatto che ci sarebbe un divieto oggettivo per chi dovrebbe accettarla (alberghi, ristoranti, negozi, società di servizi ecc..) di poterla convenzionare ed accettare. Capisco che per te è troppo capire queste cose ma le risuluzioni delle nazioni unite potrebbero (almeno in linea teorica) arrivare a fare anche questo...

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 11:57

@Laura64... veramente io ti ho risposto, prova ad esprimere concetti e non parlare con frasi fatte (da altri peraltro) un'idea ce l'hai nella tua testolina o c'hai il vuoto spinto??

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 12:01

@Laura64: arduo programma, sai com'e', quando si ha 65 di QI il massimo che si puo' fare e' scopiazzare qualche post altrui :)

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 12:06

@mauriziogiuntoli... l'europa e la Russia non sono mai state unite per cultura e per storia differenti e sono "mondi" a se stanti.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 28/03/2014 - 12:28

"Boxster65" Rilegga quel che scrive e semmai impari a scrivere. I fatti non li conosce, le idee son quel che sono (ancorchè rispettabilissime), quindi ......

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 12:38

@Ludociuccio... hai capito la lezione di economia politica?? Immagino di no, la mia era battaglia persa in partenza, d'altronde ad imbossibilia nemo tenetur.... (p.s. ti avviso nemo non è il nome di un simpatico pesciolino protagonista di un famoso film animato) :)

mauriziosorrentino

Ven, 28/03/2014 - 12:40

Gli Stati Uniti d'America sono il più grande Parassita esistente!(lo ha affermato Putin)e io sottoscrivo! Nell'intento di sottomettere anche Russia e Cina (il resto del mondo lo è già)usano tutti i mezzi a disposizione. Noi Europei cosa pensiamo di fare? Vogliamo lustrare le scarpe al Barak Hussein Obama di turno ,rendendoci complici dei suoi Crimini ,oppure apriamo gli occhi e valutiamo quali sono i nostri interessi e aspirazioni? A giudicare dagli Atti del capo UE (la Angela )sembra che la prima ipotesi sia quella scelta! Certo,noi Europei,(il popolo)non vorremmo fare la guerra ai Russi ,ma siamo costretti a farlo perché gli USA tengono per le Palle (anche la Angela) i nostri Governi e gira che ti rigira finiamo sempre per assecondare ciò che Washington decide. L'Ucraina è vitale per la Russia e non credo che il progetto di cooptarla a forza nella UE e sopratutto nella NATO sia praticabile. Questo progetto può essere partorito solo da chi gioca il tutto per tutto: o perché è abituato a farlo(e non valuta le reazioni di chi viene offeso)o perché si trova in una situazione senza uscita (crisi del sistema economico USA e UE). Ma noi Popoli Europei, vogliamo accettare questa prospettiva? : involuzione economica , sviluppo dei partiti NeoFascisti ,prospettive di guerre civili e forse mondiali? Il tutto per assecondare i deliri di potenza di questa Elite USA -UE ? Svegliamoci prima che sia tardi! Lunga Vita a Putin e alla Russia!

Ritratto di Laura64

Laura64

Ven, 28/03/2014 - 12:44

x Boxster65: Ciao Tesla della mutua, il mio vuoto spinto nella testolina ha un dubbio atroce, ma visto il tuo QI...sono sicura che tu troverai delle risposte! Obama, colui che esporta la "Democrazia Preventiva" ha detto:" Basta tagli alla sicurezza, la libertà ha un prezzo", casualmente il portatore di pace e libertà nel mondo, obbliga l'Italia a comprare i suoi F35 rispetto agli Eurofighter che costano meno e noi tramite Finmeccanica facciamo entrare soldi a casa nostra! Poi per quando riguarda il Sig. Putin, purtroppo c'è da chiedersi se agli USA gli rode il culo perché le politiche economiche di Zio Vlad non soddisfano appieno il volere delle Lobby..., ti consiglio vivamente di leggerti le condizioni poste da Putin in persona sull'entrata nel WTO della Russia (18 anni di negoziazioni) ....tu con il tuo QI capirai al volo perché lo "Zio Sam avrebbe preferito avere un omologo ubriacone" e non Zio Vlad. A riguardo dell'Italia è sufficiente leggere il trattato di libero scambio che Obama ci propina...vedrai..con il tuo QI andrai oltre e finalmente capirai ...che di libero c'è solo la parola, ma niente di più. Ad maiora!

Ritratto di Laura64

Laura64

Ven, 28/03/2014 - 13:28

xLudovicos: Cosa vuoi Ludovicos, mi pare strano che il Tesla della mutua, non abbia ancora capito che il problema degli USA non è Putin. Le politiche guerrafondaie prima con Bush ora con Obama stanno irritando uomini chiave dello Stato Maggiore. Basta leggere la storia dell'ammiraglio William Fallon e il Generale a quattro stelle Eric Ken Shinseki, e il motivo perché se ne sono andati...di questo terremoto ai vertici dell' esercito americano nessun giornale ha mai proferito parola! Peccato..due uomini di grande spessore umano, che la guerra l'hanno fatta per davvero e non per sentito dire!

Boxster65

Ven, 28/03/2014 - 15:01

@Laura QI64 (uno meno di me!) e Ludociuccio.... la santa alleanza della disinformazione.... Sono contro gli armamenti di qualsiasi matrice. Laura QI64 s'informi meglio l'F35 è progettato da Lockeed-Martin con il supporto di tutte le nazioni che hanno aderito al consorzio. Tanti F35 compri, altrettanto prendi come lavori da eseguire sul progetto (l'aereo è una ciofeca). Il problema che non volete capire è che Putin è a capo di un'oligarchia ben più pericolosa della presenza americana (comunque distante anche fisicamente dall'europa). Se volete Putin prendetevelo. P.S. La Tesla prenditela tu, io breferisco la Boxster!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 15:52

boxer65diQI sei un boxer suonato, sara' da li' che il tuo QI da 65 e' sceso a 0? O forse pensare troppo al cattivone Putin e alle sue misure contro i festival delle Kulandre che ti sono tanto simpatiche ti ha ridotto il numero (gia' esiguo per la verita') di neuroni? Beh non ti avvilire: puoi sempre chiedere all'ONU di imporre per legge al mondo intero di dichiararti intelligente nello stesso momento in cui proibiscono le carte di credito di Putin. Cosí becchiamo 2 piccioni con una fava ahahahahah

linus2305

Ven, 28/03/2014 - 15:57

@boxter65 qualsiasi altro moderatore ti avrebbe già bannato a vita. Detto questo ti rimando a quanto ti ha raccontato Laura (gran bei post fra l altro) e soprattutto nella parte dove nomina il trattato di libero scambio (libero na cippa) fra Usa e i burocrati della EU che affamano i popoli europei(tu mi sa che però non sei mica toccato dalla crisi) . Dove vivo io in Russia, te lo ribadisco, te l ho già detto altrove, di simboli comunisti ne abbiamo ancora (statue di Lenin, strade intitolate a vari eroi e altri ammennicoli) Se però tu venissi a fare un selfie,più di questo mi sa che tu non possa. di fianco alla tomba del milite ignoto...troverai un monumento,voluto dai russi,non da tua nonna,alla famiglia Romanov. Noi viviamo,te lo ripeto sotto l aquila a dure teste non sotto la falce e il martello... Se poi la tua idea di democrazia è quella della repubblica di Maidan della Timoshenko e dei vari personaggi che contornano i vostri governanti europei a Bruxelles in questi giorni...Beh allora hai davvero capito poco...documentati e se non lo sai fare da solo ti posto io un po' di video indigesti alla stampa europea...Ho visto circolare il tema Cecenia. Li si trattava di terrorismo...Noi in Russia i terroristi li trattiamo come devono essere trattati e mi sembra che i tuoi fratelli americani abbiano fatto un bel casino in giro per il mondo coi musulmani. O no? Differenza. Vai a fare un giro oggi a Grozny...Poi vai a Baghdad dopo la cura Usa...Poi fammi sapere...

nino47

Ven, 28/03/2014 - 16:12

@magisax: "pensa se fossimo uniti a loro, altro che USA....".il grado di rincoglionimento generale e' ormai fuori controllo! lacolpa non e' tua se spari cazzate, e' dei moderatori del Giornale che te le pubblicano!

ernestorebolledo

Ven, 28/03/2014 - 16:17

GRANDE PUTIN!

nino47

Ven, 28/03/2014 - 16:19

@Ludovicus: vedo che hai la "scompisciata " facile..approfittane adesso che puoi, perche' se vanno in porto le tue speranze sara'un problema, dal momento che il tuo pigmalione non apprezza molto "l'homme qui rit"...potrebbe malinterpretarti e per te sarebbero "uccelli senza zucchero"...perche' sai, da quelle parti non pubblicano tutto, come fa il Giornale.....

nino47

Ven, 28/03/2014 - 16:24

@Laura64:...Occhio allo zio "Vlad"...costui era uno che faceva dei lavoretti poco ortodossi, sia ai pro che ai contro....non vorrei che ti confondessi nell'entusiasmo e ti rritrovassi con uno di quegli affari piantati sai dovfe.....

piedilucy

Ven, 28/03/2014 - 16:26

e vai putin creala che poi io la prendo e cosi dovrebbero fare in molti...

piedilucy

Ven, 28/03/2014 - 16:28

Boxster65 perchè i governi italiani ci hanno ridotto alla fame e senza soldi non vai da nessuna parte...unica speranza che putin annetta l'italia alla russia e prenda i nostri politici in carica e non e li mandi al fresco in siberia

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 16:50

nino47diQI i tuoi post sembrano scritti da un bimbominkia per quanto sono cretini

buri

Ven, 28/03/2014 - 17:11

Secondo me, qui non si tratta di essere ammiratore o avversario di Putin, la questione è un'altra, perché un referendum fatto a Pristina sotto la protezione degli USA e della NATO per staccare il Kosovo dalla Serbia era legittimo, ed un referendum fatto a Sinferopoli e a Sebastopoli sotto la protezione della Russia per staccare la Crimea e Sebastopoli dall'Ucraina, della quale faceva parte dal 1954 quando Kruciev la regalo all'Ucraina, è illegittimo? se capisco bene, ma potrei anche sbagliare, se un referendum è patrocinato dagli USA è legittimo, invece se è la Russia a patrocinare un referendum, questo ipso facto diventa illegittimo, mi sembra uno strano modo di giudicare o meglio di manipolare il diritto internazionale

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/03/2014 - 17:49

buri, esatto, ma qui dentro (e non solo qui) un sacco di gente parla di Putin come se parlasse al bar di Inter e Milan: facendo tifo da stadio, pro o contro. Gente che ragiona con la pancia, non con il cervello. Basta leggere il livello delle loro argomentazioni per rendersene conto. Sono fermi al livello emotivo, non hano ancora raggiunto il livello razionale.

maxaureli

Ven, 28/03/2014 - 18:00

buri... il suo commento non fa una piega sotto il profilo razionale. Ma esiste un piccolo particolare, l'indipendenza del Kosovo ottenuta il 17 February 2008 e' stata ottenuta sotto una "transitoria entita'" approvata dalle Nazioni Unite chiamata UNMIK e non da un referendum popolare. Il Kosovo ottenne l'indipendenza dalla Serbia senza referendum popolare. Obuma sta dicendo solo cxzate se dice che in Kosovo ci fu un referendum nel 2008.

CONDOR

Ven, 28/03/2014 - 18:38

x buri e linus: concordo in pieno con voi. E' una cosa vomitevole vedere come imponiamo la nostra democrazia, a seconda dei casi e dei contesti. In kosovo in un modo in Crimea in un altro. In grecia alba dorata fa schifo, in ucraina i nazisti golpisti sono immediatamente legittimati e coccolati. Rigauardo ai temi toccati dalla capra ignorante boxster65, che dire..Cecenia...era terrorismo e caso ben diverso dalla Crimea. Anche qui la lotta al terrorismo USA e nostra in mezzo mondo va bene, ma quella russa no.Pussy riot..devono ringraziare che putin le abbia graziate e magari alla solita capra ignorante farebbe bene anche sapere e conoscere un po' di storia russa, parlare con dei russi o andare in russia per capire di cosa parla e per capire quale è stato il sentimento in molti russi sul caso delle 3 cretine. Dico la storia perchè evidentemente non sa che in russia son stati amamzzati milioni di religiosi e credenti e bruciate migliaia di chiese. Forse non sa che la cattedrale nella quale le 3 cretine han fatto il loro show era stata ricostruita solo 20 anni fa, dopo il crollo del regime comunista. Era infatti stata rasa al suolo dai comunisti per farci una piscina se non sbaglio...Fare uno show simile in quella chiesa, proprio in quella chiesa ha rappresentato un insulto non tanto per putin, ma per milioni di russi, di credenti, e uno sputo sui milioni di morti ammazzati per la loro religione. Pensa se un oppositore della politica di Israele andasse ad Auschwitz e facesse uno spettacolo col cuxlo di fuori sotto il cancello di ingresso...oppure se un oppositore di qualche regime o governo islamico entrasse a fare una cosa simile in una moschea in qualunque parte del mondo...o in un tempio indù magari...altro che 2 anni di carcere. Poi riguardo ai gay...nessuno ti arresta se sei gay, stanno anche in tv. Semplicemente non è tollerata l'esibizione. Per finire...le sanzioni. Saranno una mazzata per tutti, per i russi e per noi. Con la differenza che noi dipendiamo da loro e non viceversa. Noi acquistiamo le materie prime con le quali le nostre aziende producono i prodotti, le auto i beni di lusso che loro comprano per valori di decine di miliardi. Non vogliamo il gas? Bene quello americano arriverà del 50% più caro. Noi riceviamo i milioni di turisti carichi di denaro che dalla russia vengono qui, a bagnarsi nei nostri mari, a sciare sulle nostre montagne, a visitare le nostre città e a mangiare nei nostri ristoranti.. Se li fermiamo, loro continueranno ad avere materie prime, grano e i loro soldi semplicemente andranno a spenderli altrove andando a sciare a Sochi, al mare in Egitto e in Asia e viaggeranno nei paesi del sud america..zone che non sono più il giardinetto di casa degli usa. Tra l'altro le sanzioni per avere effetto globale dovrebbero arrivare dall'ONU...e chi è uno dei 5 membri col diritto di veto??? Volendo poi spingersi in là e si insistesse con il rompere le palle alla russia, credo che per un po' di anni rischieremmo di dovremmo salutare la stazione spaziale internazionale, che diventerebbe russa visto che per andarci dobbiamo utilizzare la soyuz... Insomma..a parte i 4 mentecatti che ancora non l'hanno capito, noi e le nostre fragili economie abbiamo solo da farci un male tremendo a voler continuare sulla strada dell'isolamento della russia e del piegamento a 90° gradi davanti agli USA

mila

Ven, 28/03/2014 - 19:21

@ boxster65 -Guardi che la pulizia etnica in Cecenia l'hanno fatta i Ceceni contro i Russi e non il contrario. Poi, anche se ci fosse ancora l'Unione Sovietica sarebbe sempre meglio e piu' seria della nostra Unione Europea.

nino47

Sab, 29/03/2014 - 13:06

@Ludovicus: ..uno che si affanna a valutare il QI di lettori che non gli vanno a genio o ha avuto l'incarico dal Giornale, o ha una tremenda coscienza di stare sotto la media. Sicuramente le probabilita' vertono per il secondo caso!

Ritratto di Laura64

Laura64

Sab, 29/03/2014 - 14:05

x nino47: Ma guarda chi si rivede...quello che vive in Ucraina, ma non farmi ridere da come scrivi al massimo sei andato in gita premio a Lampedusa con la Pro-loco! Comunque non preoccuparti di cosa Putin potrebbe piantarmi...magari mi piace anche! Piuttosto occhio al tuo retro, che Obama te la già conficcato... e alla grande! Approfitto dello stesso spazio per rispondere a Boxster65 al Tesla della mutua...ah,scusami Mr.Porsche,... non ti disturbare a spiegarmi chi costruisce gli F35, ho avuto la fortuna di leggere tutto il rapporto completo del "Ce.S.I" steso a marzo 2014 da Francesco Tosato, quindi fammi una cortesia... torna a giocare con le macchinine della Polistil che è meglio!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 29/03/2014 - 20:40

"Laura64" Complimenti per i poster. Incrudeliscono troppo con quel poveretto di Boxster65, parce subictis talora. Le volevo far osservare che l'America a guida democratica è differente di quella a guida repubblicana e questo, per evitare battute da bar, a prescindere dalle figure dei singoli presidenti. Parlo, è ovvio di cultura non di politica: la repubblicana è ben diversa da quella democrat. Vorrei che ci pensasse. Saluti.

Ritratto di Laura64

Laura64

Dom, 30/03/2014 - 10:15

"mauriziogiuntoli". Sig. Maurizio, è sempre interessante leggere persone che espongono un altro punto vista senza pontificare e ci penserò sicuramente anche perché mi sono formata con l'America e con il suo insegnamento di libertà, però mi fa male vedere che dopo la caduta di quel muro, nonostante la nostra vittoria non siamo stati capaci di voltare pagina... la storia è cambiata anche per noi, non solo per gli altri. Saluti.

Ritratto di mauriziogiuntoli

Anonimo (non verificato)

nino47

Mar, 01/04/2014 - 08:04

@laura 64:lungi da me tranquillizzarti sulla mia possibile residenza! Per quanto riguarda gli eventuali "rischi" anatomici ammetto di aver trascurato il fatto che voi donne siete senzaltro in posizione avvantaggiata perche' da qualsiasi parte provengano per voi in ogni caso e' grasso che cola!Quindi tu, sei comunque in una botte di ferro!Ma io,aime', malgrado l'irrefrenabile ola omofila che pervade l'italia,non me la sento di correre il rischio per nessuno dei due "zii", per cu mi sono defilato appena in tempo conquistando una posizione abbastanza "svizzera".Insomma tengo fede all'antico credo italico,antico si',ma quantomai attuale: "o Franza o Spagna purche'se magna"!. E che dire di Lampedusa? Ci sono stato ma non capisco il tuo distinguo: arrivarci con la pro loco o con mezzi propri non fa alcuna differenza, perche' in ogni caso ti ritrovi su una landa di terra pianeggiante e desolata,un po' come qui. Ed e' come se anche la' fosse passata la gelida mano della Grande Madre Russia...pero', dovendo scegliere tra le due ti darei ragione: sceglierei "mamma'!

Ritratto di Laura64

Laura64

Mar, 01/04/2014 - 10:02

@nino47. Cosa vuoi ninuzzo 47, quando si incontrano degli "ometti" come te che fanno i fighi dietro una tastiera che per portare un loro punto di vista usano l'assunto che "Noi donne siamo senzaltro in posizione avvantaggiata perche' da qualsiasi parte provengano per Noi in ogni caso e' grasso che cola!"(queste sono tue parole)...mi confermi, dopo aver letto ciò che hai scritto nei due posts, che tu sei nato in un contesto dove le donne, probabilemte tua madre e tua sorella(se ne hai una), tutto ciò che passava lo vedevano come grasso che cola! Mi dispiace Ninuzzo 47, ma i miei gusti in fatto di uomini ti assicuro sono molti delicati.

nino47

Mar, 01/04/2014 - 12:42

@LAURA64: ultimo post (senno'finisce come in afghanistan in siria in iran in iraq in egitto e probabilmente in ukraina e via via), perhce' la nostra corrispondenza non diventi materia editoriale. A me, cara Lalla (non ho trovato altri diminutivi ufficiali) e'la prima volta che danno del fighetto e dell'ometto. Neanche del figone a dir la verita': questo spero lo sia tu e ti garantisco non e' un'offesa ma un complimento. Io ti ho solo risposto pan per focaccia ed ho pasrlato di "incidenti" non di abitudini ed , in ogni caso, mi concederai che chi rischia di piu' sono gli ometti e non le femminucce.Chiarito questo lascio perdere la tua parentela per decoro e per cavalleria, perche' le risposte sarebbero troppo scontate e finiremmo per metter su una bella caserma per la felicita' di tutti i lettori annusapatte che ormai da quando hanno castrato il Cavaliere si trovano un po' a digiuno. Mi dispiace che da Putin e Obama si sia finiti a madri e sorelle (che non ho),questa la dice lunga su quanto il popolo sia incline a farsi infinocchiare. Rimango comunque della mia idea: non rischio per nessuno e ringrazio dio di essere solo dietro ad una tastiera, perche' se ti avessi di fronte avrei rischiato un sonoro ceffone!....vedi che chi riscia di piu' siamo sempre noi? Ciao,e pace.

Ritratto di Laura64

Laura64

Mar, 01/04/2014 - 13:44

@nino47. Ciao nino47, dispiace anche a me di questo inconveniente, in futuro mi farebbe piacere leggere un tuo punto vista perché da come scrivi sei una persona istruita, ma il alcuni tuoi post ho percepito dell'aggressività (forse mi sbaglio). Chiusa questa parentesi, spero di poter scambiare con te punti di vista, credo che vedere le cose da una sola angolazione si rischia sempre di sbagliare. Ciao,e pace. P.S. In famiglia mi chiamano Lalla:)

nino47

Mar, 01/04/2014 - 16:54

@laura64: LALLA! almeno una l'ho azzeccata! alla fine mi piacerebbe che tanti capataz di stato leggessero la nostra diatriba per vedere come tutto in fondo puo' finire in pace! (avevo promesso prima di non "postare" piu', ma sai com'e'.....MAI DIRE MAI!! A1la prossima.

Ritratto di Laura64

Laura64

Mar, 01/04/2014 - 18:51

@nino47. Ci conto, alla prossima :))

Ritratto di Laura64

Laura64

Mer, 02/04/2014 - 09:12

@nino47 Ciao Nino, ieri sera ti ho scritto, ma non riesco a capire perché ogni volta che commento qualcosa (dal tardo pomeriggio in poi)non riesco a pubblicare. Volevo ringraziarti del tuo post e ci conto di trovarti prossimamente. Buona giornata, Lalla.