IL VOTO IN CANTON TICINO E la Svizzera dice sì alla legge anti burqa

La maggioranza ha detto sì, ieri, in Canton Ticino, alla legge anti-burqa: gli elettori svizzeri hanno deciso (al 65%, secondo le stime) di approvare la norma che vieta il velo religioso nei luoghi pubblici. Il Canton Ticino è il primo cantone svizzero a proibirlo. Nella Costituzione cantonale entrerà il nuovo articolo che vieta «di nascondere il volto nei luoghi pubblici e in quelli aperti al pubblico». Spiega il testo del quesito approvato: «Nessuno può dissimulare o nascondere il proprio viso nelle vie pubbliche e nei luoghi aperti al pubblico (ad eccezione dei luoghi di culto) o destinati ad offrire un servizio pubblico» e «Nessuno può obbligare una persona a dissimulare il viso in ragione del suo sesso».