WASHINGTONSpara all'impazzata Tre morti nel «mall»

Paura in un centro commerciale alla periferia di Washington. Poco dopo le 11 del mattino, colpi di arma da fuoco sono stati uditi all'interno dell'edificio. Il bilancio è di tre morti, incluso l'uomo che ha sparato di cui la polizia non ha ancora diffuso dettagli, e quattro feriti.
Il killer avrebbe sparato otto-dieci colpi di arma da fuoco in quella che sarebbe potuta essere una vera strage. Il sabato il centro commerciale di Columbia è una delle mete più popolari e il mall era già molto affollato. Ignoto il movente del festo. Si cerca di capire se ci siano legami tra il killer e le vittime.