Prima le estorce soldi e poi la fa violentare

Si prostituiva in viale di Val Fiorita, all’Eur, quando un suo connazionale di 23 anni, a fine luglio, ha cominciato a chiederle i soldi arrivando poi a pretendere parte del denaro da lei guadagnato: protagonista una ragazza albanese di 27 anni che per oltre un mese ha dovuto subire continue minacce dall’uomo che l’altro giorno, dopo aver fatto violentare la ragazza da quattro romeni, è stato identificato e arrestato, con l’accusa di sfruttamento della prostituzione, dagli agenti del commissariato Esposizione.