Esulta Milly per il boom d’ascolti

Stanca, soddisfatta e con il legamento di un ginocchio strappato. Così Milly Carlucci, regina del sabato sera di Raiuno, vive l’indomani dell’ultima puntata dello show da record di ascolti Ballando con le stelle, che ha vinto 23 sfide su 23 nelle prime due edizioni. Ha sbancato l’Auditel anche sabato sera, con un picco vertiginoso di share a tarda notte, quando poco dopo l’una di notte quasi sei milioni di italiani erano ancora incollati al video per seguire le piroette dei loro beniamini e conoscere i biglietti vincenti della Lotteria Italia. Mentre Raiuno pensa già alla terza edizione dello show, che potrebbe andare in onda in autunno, la mattatrice Carlucci sogna di vedere scendere in pista anche «qualche politico». Il meccanismo di estrazione dei biglietti della Lotteria Italia, avvenuto senza diretta tv, «ha sollevato qualche incomprensione», dice la Carlucci. Gli abbinamenti tra i quattro biglietti vincenti e le coppie di ballerini rimaste in gara sono stati infatti resi noti solo verso la fine della trasmissione. «Non si poteva fare diversamente - precisa la conduttrice - poiché il fatto di comunicare la serie e il numero dei biglietti vincenti e le relative coppie avrebbe potuto falsare la gara».