Eto’o: «Tanti big mi chiedono notizie per venire in Russia»

«Il futuro del calcio mondiale è in Russia e numerosi giocatori di alto profilo stanno pensando a venire qui». Parola di Samuel Eto’o, il cui arrivo all’Anzhi Makhachkala ha portato lo sconosciuto club caucasico sotto i riflettori. In un’intervista alla Cnn, il campione camerunense ha ribadito che la scelta di giocare in Russia non è stata dettata solo dal compenso milionario offertogli dall’oligarca Suleiman Kerimov. «Non mi importa quello che pensa la gente. L’Anzhi mi ha fatto un’offerta al livello del mio talento e mi pagheranno quello che pensano io valga. Kerimov mi ha detto che vuole costruire un grande team di cui potrei essere il fulcro. Questo mi ha toccato il cuore».
Etòo non crede che il suo sbarco nella Premier League russa rimarrà un caso isolato: «Molti calciatori ora pensano di venire qui a giocare e l’Anzhi ha in mente una campagna acquisti di peso, volta a portare in Dagestan il fior fiore del calcio europeo».