Eurolega L’Armani inizia col sorriso Lottomatica ko

Milano e i suoi sogni non muoiono all'alba della seconda fase di Eurolega perché ieri sera al Forum l'Armani ha fatto qualcosa di speciale vincendo (76-74) contro l'Olympiacos ricoperto d'oro, ma con dentro un’anima di latta. Ben diverso lo spirito dell'Olimpia anche se vedersi mangiato un vantaggio di 16 punti (61-45 al 27') poteva far barcollare una squadra che soltanto ieri sera ha conosciuto con Price un vero pilota. Ma non poteva essere la serata dell'esordiente e allora ci hanno pensato i nuovi compagni, prima Sow (9) e Vitali (15), poi Rocca (9 rimbalzi) che fa cose che noi umani stentiamo a capire. I mattoni di Hawkins (15), la difesa di gruppo, ringraziando Giannakis che proprio non riesce a far giocare una squadra dove anche Pargo si è trovato malissimo, e dove Vuajiacic e Papaloukas non hanno mai fatto la differenza. Meglio così e quando l'anonimo Lynn Greer che faceva impazzire Napoli e Piero Bucchi si è quasi sgambettato da solo alla fine è stata festa grande.

Risultati: Armani Milano-Olympiacos 76-74; Lottomatica Roma-Uncaja 75-88.