Eurolega Roma ok, Armani a Mosca

Il debutto è stato di Lottomatica, prima delle tre squadre italiane in lizza in Eurolega. Ai capitolini, finiti nel gruppo B, è toccato affrontare sul parquet di casa i tedeschi del Brose: è finita 83-65 per Roma.
Oggi tocca ad Armani Jeans e Montepaschi. Questo pomeriggio alle 18.15 Milano affronterà a Mosca, per il Gruppo D, i russi del Cska ma non potrà disporre di Petravicius. A 31 anni, il vecchio centro lituano è stato sottoposto a test clinici che hanno evidenziato una malattia infiammatoria del tendine di Achille sinistro. Per precauzione resterà a Milano. «L’assenza di Petravicius - dice l’allenatore di Milano Piero Bucchi - è certamente pesante e ci costringerà a rotazioni differenti contro una squadra assai fisica come il Cska. Siamo consapevoli di essere inseriti in un girone duro ma allo stesso tempo stimolante, dunque affronteremo tutte le avversarie con massimo rispetto, ma senza timori reverenziali. Ci affacciamo a questa nuova avventura di Eurolega con la voglia di far bene e dimostrare di essere competitivi anche a livello internazionale».
Stefano Mancinelli non nasconde l’emozione di giocare in Eurolega: «Indubbiamente incontrare squadre di alto livello europeo è molto stimolante e sono convinto che potremo fare bene. Certo, il girone non è dei più semplici, ma noi giochiamo per vincere contro chiunque».
In serata (ore 21) Montepaschiaffronta i francesi dello Cholet. Per il capitano della squadra campione d'Italia: Shaun Stonerook «sarà una sfida dura».