Euronext, Nyse fiducioso

Il numero uno del Nyse Group è «fiducioso» sulla possibilità di chiudere l’intesa per rilevare per 8 miliardi di euro Euronext, con l’aggregazione successiva da completare nell’arco dei sei mesi. Parlando a margine della prima assemblea dopo la fusione con Archipelago e con conseguente quotazione, Thain ha escluso una possibile revisione del prezzo d’offerta nonostante il rilancio di Deutsche Boerse. Thain ha riconosciuto comunque che la situazione si conferma piuttosto complessa.