Euronext rompe con Londra

Euronext ha annunciato l'abbandono delle trattative per una fusione con il London stock exchange, la Borsa di Londra, per puntare invece su Deutsche Boerse con cui le discussioni proseguono «attive». Ma l'operatore paneropeo - che gestisce Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona - aggiunge che i colloqui proseguiranno anche con «altre controparti». La decisione di troncare con Londra è stata assunta «a seguito dall'acquisizione da parte del Nasdaq di una quota del 15% sul London Stock Exchange».