In Europa le auto nuove avranno sempre i fari accesi

Scatta la norma per la sicurezza: i costruttori dovranno dotare i modelli in uscita con speciali luci diurne a basso consumo, che si accendono automaticamente con il motore.

Le automobili e i furgoni di nuova fabbricazione venduti nell'Unione Europea dovranno da oggi essere equipaggiati con dei «fari diurni» sempre accesi, misura che secondo la Commissione Europea dovrebbe ridurre il numero di incidenti stradali, aumentando la visibilità del veicolo.
Per gli autobus e i camion l'obbligo scatterà nel 2012, in conformità alla legge europea adottata tre anni fa.
Le Daytime Running Lights (Drl) si accendono automaticamente all'avviamento del motore - sul modello di quanto già avviene da molti anni per le automobili immatricolate sui mercati scandinavi - e consumano una quantità di energia molto minore rispetto ai fari tradizionali. In base agli studi dell'Ue l'adozione delle Drl dovrebbe a regime ridurre il numero di incidenti stradali almeno del 5%.