Europei, i primi gol:pari tra Polonia e Grecia,Russia a valanga

Dopo la cerimonia di apertura (<strong><a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/euro2012_inaugurazione/euro2012-eur... target="_blank">foto</a></strong>) si inizia a giocare. Polonia-Grecia 1-1. Russia-Repubblica Ceca 4-1. Azzurri: Barzagli resta tra i 23

Dopo una breve cerimonia di apertura allo stadio di Varsavia, sono iniziati gli Europei di calcio. E subito dopo si inizia a giocare: la prima partita, Polonia-Grecia, finisce 1-1. Nella seconda gara la Russia schianta la Repubblica Ceca 4-1. Sabato le prime big in campo: Olanda-Danimarca (ore 18) e Germania-Portogallo (20.45). La cerimonia di apertura, durata pochi minuti, ha visto esibirsi in campo, sopra un telone azzurro a copertura del campo, 800 artisti provenienti da 63 Paesi. Belle, anche se molto semplici, le coreografie.

Polonia-Grecia 1-1

Polonia in vantaggio con Lewandowski al 17' pt: l'attaccante del Borussia Dortmund ha schiacciato di testa. Molto fiscale dl'arbitro, lo spagnolo Carballo: due cartellini giali nei confronti di Kostaris Papastathopoulos (ex Milan) e conseguente espulsione poco dopo la mezz’ora. Inizia il secondo tempo e la Grecia pareggia subito con Salpingidis (6' st). Al 24' st grandissima occasione per la Grecia: il portiere polacco Szczesny atterra in area Salpingidis, lanciato in rete. Espulsione e calcio di rigore. Tyton, il portiere di riserva sceso in campo al posto di Rybus, fa il miracolo e para il penalty calciato dal capitano della Grecia, Karagounis. La partita si chiude sull'1-1.

Azzurri: Barzagli resta tra i 23

Il difensore della Juventus, Andrea Barzagli resterà tra i 23 azzurri di Euro 2012. Lo ha confermato la Federcalcio. La decisione di Prandelli è arrivata dopo gli esami effettuati oggi dal giocatore per verificare le condizioni del polpaccio. Lo staff medico azzurro cercherà di recuperarlo per la terza partita del girone C contro l’Irlanda di Trapattoni. Davide Astori, chiamato per la possibile sostituzione, resterà fino a domani sera in ritiro.