Europei, una quota di 8,50 se l’Italia sbaglia un rigore

I bookmakers d'oltremanica propongono quote «curiose» per gli Europei di calcio. Si punta anche sui tanto temuti rigori. I bookmaker quotano ad esempio l'ipotesi che l'Italia sbagli un rigore e l'evento è dato a 8,50. Se a sbagliare invece fosse la Germania verrebbe pagata una quota di 7 volte la posta, mentre se il rigore mancato è ad opera della Grecia – che ricordiamo vinse il titolo negli Europei del 2004 – la quota è di 19. Per Svizzera e Austria, ossia i padroni di casa, l'ipotesi vale rispettivamente 15 e 29 volte la posta. Alla Germania invece l'eventualità più probabile che possa battere un rigore (quota 6,50), mentre all'Italia (quota 8) è riservato il secondo posto. Per l'Austria, offerta a 34, sono scarse le possibilità di tirare un rigore