Eurotech, fissato prezzo massimo a 3,5 euro

È stato fissato in 3,5 euro il prezzo massimo di collocamento delle azioni ordinarie di Eurotech, società attiva nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di computer miniaturizzati (Nano Pc) e di computer a elevata capacità di calcolo (Hpc). I 3,5 euro per azione, ricordano fonti finanziarie, rappresentano il margine alto della valorizzazione indicativa di prezzo (2,9 - 3,5 euro) comunicata in occasione del «nulla osta» Consob alla pubblicazione del prospetto informativo. L’Opvs di 8.652.000 azioni ordinarie Eurotech, coordinata da Mediobanca, inizierà lunedì prossimo 21 novembre e si concluderà venerdì 25 novembre 2005. Al pubblico retail sarà riservato il 20% delle azioni oggetto dell’offerta, mentre l’80% sarà rivolto a investitori professionali in Italia e istituzionali all’estero, con esclusione degli Stati Uniti d’America, Australia, Canada e Giappone.