Evade dai domiciliari e borseggia turista

Doveva trovarsi presso la sua abitazione in via di Bravetta dove stava scontando una pena per borseggio ma invece girovagava per il centro, cercando di sfilare portafogli da tasche e borse di turisti a bordo dei mezzi pubblici. Ma durante l’ultimo colpo, martedì sera, a largo di Torre Argentina, ai danni di una turista belga, il borseggiatore, B.H.A., algerino cinquantenne, è stato notato da due carabinieri in servizio antiborseggio del Comando Piazza Venezia, che lo hanno bloccato ed arrestato. Gli accertamenti eseguiti dai militari in breve tempo hanno evidenziato che lo straniero era anche evaso dagli arresti domiciliari.