Evade dai domiciliari e spara all’ex moglie

È evaso dagli arresti domiciliari, si è incappucciato e, dopo aver preso una pistola, ha sparato, per gelosia, all’ex moglie e al suo attuale compagno ferendoli in modo lieve. È accaduto sabato notte a Minturno, a sud di Latina. La donna e il suo compagno se la sono vista brutta, ma poco dopo il loro aggressore, Gaetano Fedele, 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri. L’uomo aveva nell’auto il passamontagna e due bossoli esplosi di calibro 6,35.