Evaso il romeno che ha aggredito Tornatore

E' scappato dal centro di assistenza in cui era stato portato soltanto ieri. Il giovane romeno, il 21 agosto scorso, aveva aggredito il regista insieme a un connazionale

Roma - È evaso dal centro di assistenza e accoglienza in cui era in stato di fermo il 17enne romeno che avrebbe partecipato, il 21 agosto scorso, all’aggressione del regista Giuseppe Tornatore. Stando a quanto comunicato alla procura di Roma, che sta procedendo nei confronti dei fratelli Costantin e Viorel Vulcan per rapina pluriaggravata e lesioni, il ragazzino, riconosciuto in foto dal regista, sarebbe riuscito oggi a far perdere le proprie tracce. La posizione del giovane ro meno è al vaglio del pm del tribunale dei minori Fulvio Filocamo. Secondo quanto si è appreso in ambienti giudiziari, i carabinieri lo starebbero cercando.