Eventi Il 20 Napolitano inaugura la «Galleria delle battaglie»

Spettacoli, mostre, film: il Comune ha messo in piedi un anno di eventi per festeggiare il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Con due date clou: oltre al 17 marzo - con i musei civici aperti gratis per tutti - c’è grande attesa il 20 per l’arrivo del Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Sarà lui ad inaugurare la mostra «La Galleria delle battaglie. La collezione Savoia a Palazzo Reale» esposta nella Sala delle Cariatidi fino al 29 maggio. Undici grandi tele restaurate e realizzate dai maggiori esponenti della pittura storica ottocentesca. E la Sala tornerà ai vecchi fasti con il «Gran ballo delle Cinque giornate», una grande festa di danze in costume. Napolitano parteciperà il 20 anche ad un convegno organizzato al Museo del Risorgimento. Musica e danze sempre a Palazzo reale invece dal 21 al 27 marzo alle 21 con lo spettacolo «Disco Risorgimento. Una storia romantica» di Edoardo Sylos Labini con il dj Antonella Aprea e la regia di Alessandro D’Alatri. Anche il MiTo dal 4 al 22 settembre darà spazio alle celebrazioni. Verranno eseguite 13 nuove composizioni espressamente commissionate sulla parola «Italia» a celebri compositori italiani e stranieri. E la Milanesiana «mapperà» con una pianta 150 angoli della città che sono stati palcoscenico di eventi. In autunno andranno a formare il Bosco dei 150 anni dell’Unità d’Italia, il luogo è ancora top secret.