EVENTI E UN PREMIO

La satira a Camogli fa novanta, come i giorni degli eventi e delle mostre del «Premio Skiaffino 2011» fino all’ 8 ottobre promosso dalla Provincia e dal Comune di Camogli. Ideato e curato dalla figlia Barbara e da Ferruccio Giromini, il compagno di tante rotte nel mare dello humour, il premio è dedicato alla poliedrica e graffiante arte satirica di Gualtiero Schiaffino, scomparso nel 2007. Cuore della nuova edizione del Premio Skiaffino è il calembour, fulminea e dissacrante molecola di umorismo che ha avuto come maestri anche Prévert, Flaiano e Campanile. Da non perdere la mostra «M’immagino d’immenso» alla Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti a Camogli.