Evento Il 17 gennaio tutto il mondo preparerà un Risotto alla milanese

Sabato 17 gennaio, giorno di Sant’Antonio Abate, è stato confermato giorno dell’orgoglio della cucina italiana da parte del Gvci, il Gruppo virtuale cuochi italiani, itchefs-gvci.com. L’anno scorso il mondo fu percorso da un’onda di Spaghetti alla carbonara, tra poco sarà la volta del Risotto alla milanese. Nel sito, in inglese perché autentico esperanto, la ricetta-tipo presentata da Mario Caramella, presidente dell’associazione. Alcuni consigli: mestolo in legno, riso Vialone o Carnaroli, burro non salato e freddo di frigorifero, brodo di carne, sale usato con parsimonia, no parmesan e grana farlocchi. Nel sito la mappa delle adesioni. In Italia siamo a una dozzina, con Stefano Bonilli, http://blog.paperogiallo.net, che risotterà all’Open Colonna a Roma e Milano che risponderà con un risotto per mille persone al Macef alla Fiera di Rho, chef in cabina di regia Massimo Sola dei Quattro Mori di Varese. Sarà anche l’occasione per premiare Emanuele Lattanzi, il cuoco-eroe all’Oberoi di Mumbai con la padella d’argento di Piazza.