La ex Bugatti si divide in cinque aree

L’Urban Style Area suddivide i suoi 30mila metri quadrati in cinque aree tematiche. C’è la zona commerciale denominata «Fashion», con negozi, atelier, uno spazio per le attrezzature sportive, uno per la vendita di prodotti motorizzati. Ci sono gli spazi comuni della «Ristorazione e dei servizi», con aree intrattenimento, postazione wireless-business, ristorazione, lounge bar, area prodotti biologici e quella per i prodotti tipici freschi, un hotel con 97 stanze dotato di hall e servizi, la sala congressi e quella polivalente. C’è l’area dedicata al benessere dello «Sport e del tempo libero» con una piscina al coperto e una scoperta, un’ampia area fitness dotata di Spa, il tutto corredato da spazi verdi multifunzionali e parcheggi al piano inferiore. C’è la zona denominata «Interni ed esterni» dedicata alle arti e al design: laboratori artigianali, design, showroom, spazi di consulenza per domotica e risparmio energetico. Infine l’area «Intrattenimento ed eventi», una zona di showpub per spettacoli, jazz, cabaret, street dance e un’area eventi per le esibizioni. L’Urban Style Area è molto più vasto di un centro commerciale e ha pretese più ambiziose: sarà un luogo di ritrovo dedicato alla moda, al design, all’arte, al cibo e all’intrettenimento.