In una ex-chiesa la libreria più bella del mondo

È stata da più parti definita la più bella biblioteca del mondo: la «Selexyz Dominicanen Bookstore», l’ultima arrivata fra le librerie del colosso olandese dell’editoria Bgn, ha tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio «luogo di culto» del libro. È ospitata infatti all’interno di una chiesa dominicana sconsacrata di Bruxelles, che lo studio di architetti Merkx e Girod ha riprogettato, riuscendo a coniugare lo stile verticale di una chiesa gotica con arredi di gusto ultramoderno. Il progetto è stato esaltato come capolavoro e premiato con il «Lensvelt de Architect 2007», importante riconoscimento olandese per il design di interni, proprio per il dialogo che ha saputo costruire tra la struttura della libreria - linee geometriche ed essenziali - e la maestosità della chiesa: tra colonne imponenti e i giochi di luce delle bifore, le scaffalature high-tech creano una dimensione straniante e piena di fascino.