«È un ex dopato non deve giocare»

Miami. «Non bisogna invitare i dopati ai tornei. È come dare una pistola a un tipo che esce di prigione». Ivan Ljubicic ha preso male la sconfitta contro Guillermo Canas nella semifinale dell'Atp Masters Series di Miami. Il croato è stato sconfitto per 7-5, 6-2. In finale contro il serbo Novak Djokovic, va l'argentino, reduce da una squalifica di 15 mesi perché trovato positivo ad un diuretico. «Secondo me, non è corretto dare una wild card e invitare chi è risultato positivo - dice Ljubicic dopo la sconfitta -, non è corretto: queste persone hanno imbrogliato, non vanno aiutate». Canas ha replicato in maniera secca. «Penso che siano parole stupide, tutto qua».