Excellent, a Milano il turismo d'eccellenza

L’industria turistico alberghiera italiana, consapevole di costituire asset strategico per lo sviluppo del Paese, ha premiato imprenditori e manager che si sono maggiormente distinti nella loro attività, volta ad incentivare e sostenere l'economia<br />

L’industria turistico alberghiera italiana, consapevole di costituire asset strategico per lo sviluppo del Paese, ha premiato imprenditori e manager che si sono maggiormente distinti nella loro attività, volta ad incentivare e sostenere l'economia. Nei prestigiosi saloni dell’Hotel Principe di Savoia di Milano, il Premio “Excellent”, giunto alla XVI edizione, ha assegnato i riconoscimenti a nomi famosi, che hanno legato la propria attività allo sviluppo dell’industria ricettiva o a iniziative che hanno contribuito a promuovere l'Italia nel mondo. Ospite d'onore Michela Vittoria Brambilla, Ministro del Turismo che ha ricevuto da Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi il riconoscimento speciale di Communication Agency, proposto dal magazine Master Meeting promotore della manifestazione ideata da Mario Mancini. La Giuria del Premio, presieduta da Ombretta Fumagalli Carulli ha selezionato un parterre di nomi di assoluto prestigio: Vasco Errani, presidente della Regione Emilia Romagna e presidente della Conferenza delle Regioni, ruolo nel quale ha contribuito in modo decisivo alla nascita di un modello di organizzazione turistica che coinvolge tutti gli operatori, valorizza l’ospitalità, esalta le identità locali e produce generosi risultati economici e sociali (il Presidente era assente perchè trattenuto da impegni a Roma. Ha ritirato il premio Maurizio Melucci assessore regionale al turismo); Pietro Grasso, Procuratore Nazionale Antimafia, che con il suo impegno ha saputo incarnare le aspirazioni più nobili della magistratura italiana dando un contributo fondamentale alla credibilità dell’ordine giudiziario; Mauro Moretti, amministratore delegato Gruppo Ferrovie dello Stato, che, come si legge nella motivazione del premio, “con la linea ad alta velocità ha dato un decisivo impulso al progresso dei trasporti italiani e al turismo, dimostrando sensibilità per uno sviluppo del sistema sempre più orientato all’innovazione e compatibile con la tutela dell’ambiente”; Gabriele Galateri di Genola, presidente Telecom, che ha scritto alcuni dei capitoli più importanti della storia dell’imprenditoria e della finanza italiane, ricoprendo sempre ruoli strategici sia a livello pubblico che privato; Aurelio De Laurentiis, produttore cinematografico, che “ha sempre messo grande cuore e tenacia nella sua attività, producendo e distribuendo alcuni dei titoli più importanti della cinematografia moderna.

E’ grazie anche alla sua casa di produzione Filmauro se oggi il cinema italiano è conosciuto in tutto il mondo”; Leonardo Ferragamo, imprenditore storico della moda, “è stato, e continua ad essere, con la sua classe inimitabile, ambasciatore illustre dell’eccellenza italiana nel mondo. La sua cifra: un glamour senza tempo”; Mario Di Nisio, presidente Fondazione Carichieti che, oltre a valorizzare il territorio, diffondendo l’amore per la cultura e l’arte in tutte le sue forme è promotore dello sviluppo economico e sociale della propria comunità”. Nel corso della serata di gala si è sottolineato come l’industria turistico alberghiera sia una realtà che, nonostante i tempi di crisi, ha sviluppato, un reddito pari a circa 87.000 milioni di euro, che diventano 150.000 (pari al 12% del PIL) se si considera l'indotto dell'intero comparto Viaggi e Turismo, con 2 milioni 400 mila addetti (pari al 10% circa dell'intera forza lavoro italiana), di cui l'80% impiegato nelle aziende ricettive. (Dati Trademark Italia). Da ricordare, inoltre che la Giuria del Premio Excellent ha ritenuto di assegnare riconoscimenti anche alla Famiglia Rispoli, proprietaria dell'hotel La Buca di Bacco Positano, a Francesco Sostero, direttore regionale marketing Italia Hilton Worldwide, ad Augusto Strianese, presidente Unioncamere Campania, ad Alessandro Augier, direttore Grand Hotel Principe di Piemonte (Viareggio), presidente Versilia Meeting, a Francesco Brunetti, Milan Area Managing Director di Starwood Hotels & Resorts (Westin Palace, Diana Majestic, Hotel Gallia, Sheraton Milano Malpensa), ad Antonella Gatti Fratini, proprietaria Whythebest Hotel Group (Hotel S.M.Novella, Hotel l’Orologio, Hotel Universo, Hotel Balestri, Hotel Rosso 23, Grand Hotel Villa Cora).