Exor, Brandolini si dimette

Tiberto Ruy Brandolini d’Adda si è dimesso dagli incarichi di vicepresidente, membro del cda e amministratore delegato di Exor, holding lussemburghese del gruppo Agnelli. Il cda di Exor nella riunione del 9 ottobre - si legge in una nota - ha preso atto delle dimissioni e ha nominato Pierre Martinet quale ad. Con Exor, ormai giunta alla fine della sua funzione storica, quella di investire all’estero, Brandolini d’Adda si concentrerà sulle sue mansioni in Ifil, di cui è vicepresidente.