Via a Expo 2015: 65mila nuovi posti di lavoro

«Solo per la preparazione della manifestazione, si creeranno 65mila nuovi posti di lavoro». A fare qualche numero dell’Expo 2015 è il sindaco Letizia Moratti, che rilancia la candidatura di Milano. «Un’occasione - spiega - per un’affermazione importante dell’Italia nel mondo».
E a suggerire la strategia comune, invece, è il governatore della Lombardia, Roberto Formigoni. «Bisogna lavorare secondo due direttrici: da una parte dare qualità ed eccellenza assoluta al progetto e dall’altra dedicarsi a un lavoro di lobbyng presso ciascuno dei 98 “grandi elettori” perché poi sappiamo che i motivi per cui i Paesi voteranno potranno essere diversi».
Ieri, un primo faccia a faccia di novanta minuti tra il presidente della Provincia Filippo Penati, con la Moratti, Formigoni e il ministro per il Commercio estero Emma Bonino. I dettagli dell’incontro saranno resi noti il prossimo 4 dicembre, giorno in cui si insedierà il Comitato organizzatore.