Expo senza tregua: si dimette Fruscio

Si dimette Dario Fruscio, presidente del collegio dei sindaci della società Expo 2015. Resiste invece Paolo Glisenti, che non ha ancora ufficializzato l’addio, nonostante gli sia stato chiesto un passo indietro già da tempo. Fruscio spiega l’addio. «Sono due mesi che non ci sentiamo e non ci vediamo. Se gli organismi societari non funzionano, di fatto non esistono. E quindi è meglio che non esistano neanche di diritto» sostiene il revisore indicato dalla Lega, che dice di non approvare le posizioni degli altri componenti del collegio, Beniamino Lo Presti e Marco Spadaccini, sull’uso delle risorse pubbliche a disposizione della società: «Non voglio passare per Don Chisciotte».
Al tavolo Expo convocato ieri a palazzo Marino, intanto, continua il pressing degli imprenditori, che chiedono certezze sulla partenza della società e sui fondi stanziati. Letizia Moratti ha avuto parole di rassicurazione e incoraggiamento.