Expocomfort 2006, Guerra aperta alla contraffazione

Alberto Leo

Expocomfort ed Expobagno - rassegne internazionali dell’impiantistica civile e industriale e del pianeta bagno organizzate da Fiera Milano International - dichiarano guerra alla contraffazione con un’iniziativa per la tutela della «Proprietà industriale e intellettuale dei propri espositori».
In un mercato estremamente complesso e concorrenziale come quello attuale, in cui il marchio, il design e l’innovazione tecnologica dei prodotti sono in grado di determinare un reale vantaggio competitivo, le aziende ritengono sempre più necessario tutelare questi elementi dal crescente fenomeno della contraffazione. Lo strumento giuridico messo a disposizione per proteggere i prodotti dalle imitazioni è la Proprietà industriale e intellettuale, ovvero la registrazione di marchi e brevetti.
Consapevoli del ruolo che una fiera può avere in questo contesto giuridico, Mostra Convegno Expocomfort ed Expobagno, in collaborazione con Anima (Federazione delle associazioni nazionali dell’industria meccanica varia e affine) hanno promosso l’istituzione del «Comitato difesa proprietà industriale e intellettuale» come risposta al fenomeno crescente di falsi e imitazioni nel settore della meccanica.
Il «Comitato», infatti, rappresenta uno strumento unico e innovativo che permette di intervenire in maniera tempestiva durante i giorni di manifestazione per rimuovere il pezzo contraffatto dallo stand, ovviando all’iter burocratico della legge italiana che non consente di procedere in tempi così brevi.
Detto questo, la Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale dedicata ai settori dell’impiantistica civile e industriale (riscaldamento, condizionamento`dell'aria, refrigerazione, valvolame, tecnica sanitaria, trattamento dell'acqua, energie rinnovabili e servizi). Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, Mostra Convegno Expocomfort è da oltre 40 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. L’edizione 2004 della manifestazione ha raggiunto un primato storico di visitatori con oltre 150mila presenze, il 18% provenienti da 113 Paesi e una consolidata partecipazione di espositori, rappresentati da 2.836 aziende provenienti da 57 paesi, tra cui tutti i leader di mercato. La XXXVª edizione della Mostra Convegno Expocomfort si svolgerà nel nuovo centro espositivo di Rho-Pero, dal 28 febbraio al 4 marzo prossimi.
All’interno di Expocomfort, tuttavia, trova spazio anche «Next Energy 2006», il Salone dedicato all’efficienza energetica e alle fonti rinnovabili.
L’appuntamento biennale è l’occasione per approfondire le tematiche legate al settore della ricerca e alle applicazioni sull'efficienza energetica e sulle fonti rinnovabili. Offre un ricco calendario di iniziative, convegni e seminari pensati come momento di elaborazione culturale e professionale, confronto e aggiornamento su tematiche d'attualità. L’organizzazione dei convegni è curata, per la prima volta nella storia della manifestazione, da un comitato scientifico che, sotto il coordinamento di Fiera Milano International, raggruppa istituzioni, associazioni, centri di ricerca ed esperti, tradizionalmente legati a Mostra Convegno Expocomfort e a Next Energy.
Scopo del Comitato è individuare temi e programmi di convegni e seminari specialistici di «Next Energy» e garantire un raccordo continuo e costante con il mondo produttivo di riferimento della manifestazione.
Tra le tematiche che verranno affrontate nel corso dei convegni dell’edizione di quest’anno, l’edilizia ad alta efficienza energetica, il rilancio delle tecnologie solari e il bilancio dell’apertura del mercato dell’efficienza energetica.