F1, alle 9 il Gp in replica Nelle prove Ferrari ko per la centralina McLaren

Stamane all’alba il via senza una Rossa ad illuminare la prima fila (replica su Sky Sport2 alle 9, su RaiDue alle 17.10, risultati disponibili sul sito www.ilgiornale.it). C’era invece Hamilton in pole con accanto il polacco Kubica su Bmw davanti a Kovalainen sull’altra McLaren. Massa, solo quarto, dirà: «Nel giro di lancio ho trovato due auto lente davanti e le gomme non sono andate in temperatura». Raikkonen è invece finito nell’abisso per la pompa elettrica della benzina che l’ha tradito al termine della prima sessione. Auto ferma davanti alla pit lane e divieto di spingerla. Prove finite: 15°(era 16° ma salirà grazie alla penalizzazione di Glock). «Sono deluso, pensavo di iniziare diversamente… Vincere? No, ma recuperare sì. Per aiutare Massa? Io corro per me». Atmosfera comunque densa di sospetti, visto che il guaio elettrico alla pompa sembra dovuto alla famosa centralina unica prodotta dalla McLaren e montata su tutte le monoposto. «Può darsi… dobbiamo analizzare i dati» commenta il responsabile di pista della Rossa, Luca Baldisserri. Ma se la Ferrari tace, non fa altrettanto il paddock: in serata la conferma. Secondo alcuni tecnici rimasti nell’anonimato, la centralina avrebbe il seguente vizietto: quando avverte un’anomalia, anche piccola, manda in blocco il sistema per proteggere la vettura; la McLaren – sostengono gli esperti – avrebbe già da tempo un congegno che permette di correggere questo problema, tutti gli altri team no.