F1, in Cina Hamilton vola Massa resta indietro

Nelle prime prove libere sul circuito di Shangai l'inglese della McLaren già al comando davanti alle due rosse di Massa e Raikkonen. Quinto Kubica (Bmw). Nella seconda ora il brasiliano retrocede al sesto posto

Shangai - Hamilton è già davanti a tutti. E Massa scivola sempre più indietro. L'inglese della McLaren-Mercedes è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del gran premio di Formula 1 di Shanghai, girando in 1'35"630. Felipe Massa della Ferrari ha chiuso secondo in 1'36"020 (+390 millesimi di secondo), mentre terzo si è classificato l’altro ferrarista Kimi Raikkonen (+422 millesimi). Di seguito l'altra McLaren di Kovalainen. Solo quinto il polacco Kubica sulla Bmw, il terzo incomodo ancora in lotta per il titolo mondiale a due gare dalla fine della stagione.

Le seconde libere Lewis Hamilton ancora davnti a tutti anche nella seconda sessione di prove libere. Massa, che insegue Hamilton a soli cinque punti nella classifica piloti, è scivolato al sesto posto. Ha perso posizioni anche l'altro ferrarista Raikkonen, finito all'ottavo posto. Dietro ad Hamilton, che ha girato in 1'35"750, si sono classificate le Renault di Fernando Alonso (1'36"024) e Nelsinho Piquet (1'36"094). Massa ha girato con un ritardo di 730 millesimi di secondo dal leader del mondiale con il tempo 1'36"480. Buna prestazione di Jarno Trulli (Toyota) che ha strappato il quarto crono in 1'36"159.