F1, il Mondiale è Hamilton-Massa

La Snai riduce le quote di Felipe ma l’inglese rimane davanti. Nadal è il favorito agli Us Open

Si sono chiuse le Olimpiadi 2008 e complessivamente hanno fatto registrare scommesse per circa 10 milioni di euro nei Punti e corner Snai: grazie alla nuova rete di raccolta (circa 4.000 punti già attivi, di cui 1.500 dedicati allo sport), le scommesse risultano più che raddoppiate rispetto ai Giochi di Atene 2004, quando la raccolta nei Punti Snai arrivò a circa 4 milioni di euro. Lo sport con il maggior volume di scommesse è stato il calcio, che ha raccolto il 65% del gioco complessivo, ma hanno avuto riscontri molto positivi anche basket (11%), tennis (8%) e pallavolo (7%), con percentuali nettamente superiori alla media. L’evento con il volume di scommesse più elevato è stata la partita Italia-Honduras di calcio, con circa 500mila euro di gioco raccolti. Tanti gli scommettitori che hanno giocato le 8 medaglie d'oro vinte poi dall’Italia nei Giochi e che quindi hanno azzeccato la previsione per la quale Snai offriva quota 6,50. Ha oscillato invece tra 3,50 e 4 la quota offerta per le 28 medaglie vinte complessivamente dagli atleti azzurri. Intanto mentre cresce l’attesa per il ritorno del campionato di calcio, crescono anche nella Formula 1 le speranze di Felipe Massa, dopo il successo di domenica a Valencia, che ha permesso al brasiliano di accorciare il distacco da Hamilton, che resta il favorito per il titolo piloti con quota di 1,60, seguito dal brasilano a 3,20 e da Raikkonen a 5.
Attesa anche per gli Us Open di tennis, uno degli sport più seguiti nelle scommesse, il primo torneo nel quale Nadal si presenta da numero 1 del ranking dopo la grande rimonta di quest’anno che lo vede favorito a 2,30 per la vittoria finale. Il successo di Federer viene invece offerto a 3,70 dai quotisti Snai che propongono a 4 Diokovic ed a 15 la sorpresa Murray, mentre i fans di Roddick possono giocare a 50 contro 1 il proprio beniamino.