F1, pole a Hamilton Raikkonen è dietro

Hamilton in pole
nel Gp del Giappone. Il
pilota della McLaren-Mercedes, leader della classifica
iridata, è stato il più veloce nella terza manche delle qualifiche. Hamilton scatterà davanti alla Ferrari di Raikkonen

Fuji - Lewis Hamilton in pole position nel Gp del Giappone, terz’ultimo appuntamento del Mondiale 2008. Il pilota inglese della McLaren-Mercedes, leader della classifica iridata, è stato il più veloce nella terza manche delle qualifiche girando in 1’18''404. Hamilton scatterà davanti alla Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen (1’18''644), che ha ottenuto il secondo tempo.

La griglia di partenza Terza posizione in griglia per la McLaren-Mercedes del finlandese Heikki Kovalainen (1’18''821) che in seconda fila sarà affiancato dalla Renault dello spagnolo Fernando Alonso (1’18''852). Quinto tempo per Felipe Massa: il pilota brasiliano della Ferrari, che nel Mondiale è staccato di 7 punti da Hamilton, aprirà la terza fila della griglia dopo aver fermato il cronometro su 1’18«874 nella terza manche delle prove ufficiali. Accanto al paulista partirà la Bmw Sauber del polacco Robert Kubica (1’18''979). La quarta fila è tutta targata Toyota, con Jarno Trulli (1’19''118) davanti al compagno di squadra, il tedesco Timo Glock (1’19''026).

Hamilton: "Battere la Ferrari ci dà coraggio" "Non è stato facile, avevo Raikkonen davanti, nell’ultimo giro ho cercato di fare del mio meglio. Il team ha fatto un lavoro fenomenale e devo ringraziarlo per aver aumentato l’affidabilità della vettura". È visibilmente soddisfatto il leader del Mondiale Lewis Hamilton per aver ottenuto la pole position nel Gran Premio del Giappone mettendosi alle spalle le due Ferrari. "Entrando in Q3 abbiamo deciso una strategia giusta, ma bisognava evitare gli errori, i rischi sono sempre dietro l’angolo. Siamo riusciti a battere la Ferrari e questo ci dà un grande incoraggiamento sia per me che per Heikki (Kovalainen, ndr)". Hamilton poi tesse le lodi del circuito e del pubblico giapponese. "Mi piace molto la pista del Fuji - ammette il pilota inglese della McLaren nella conferenza stampa Fia dopo le qualifiche in onda su Rai Due - e l’atmosfera che si respira qui, è speciale e unica. La gente qui fa la differenza, si mangia molto bene. La pista è eccellente".

Raikkonen: "C'è voglia di riscatto" "È sempre una seconda posizione anche se si poteva fare un pò di più e passare in prima. È una buona ripartenza partire in prima fila, siamo molto felici di come va l’auto. C’era stata un pò di frustrazione precedentemente". È tutto sommato soddisfatto il campione del mondo con la Ferrari Kimi Raikkonen per la prima fila conquistata nel Gran Premio del Giappone anche se dietro alla McLaren di Lewis Hamilton. Il finlandese nella conferenza stampa Fia ripresa da Rai Due si dice pronto a riscattarsi dopo le delusioni delle ultime gare: "È stato relativamente difficile, ci sentiamo molto pronti e carichi per la gara e spero di fare una grande gara domani. C’è voglia di riscatto e di recuperare punti. Va bene la posizione di partenza". La situazione del team e il fatto di poter aiutare Massa? "Non abbiamo nulla da perdere partendo in una posizione avanzata. Cercheremo di vincere e di ottenere più punti possibile. Adesso non sto pensando al risultato finale del campionato. L’importante è vincere e - ha ripetuto Iceman - fare più punti possibile".