F1, terza pole consecutiva per la Ferrari di Massa

Le Rosse sono sempre più veloci. Il pilota brasiliano ha fatto svanire le speranze di Alonso di conquistare una pole position in casa sua, al Gp di Spagna. Raikkonen partirà in 2ª fila con Hamilton<br />

Barcellona - Il brasiliano Felipe Massa su Ferrari ha conquistato la pole position del Gran Premio di Spagna di Formula 1, quarta gara del Mondiale in programma domani sul circuito di Barcellona. In 1'21''421 Massa ha realizzato il miglior tempo nell’ultima manche delle qualifiche, precedendo di soli tre centesimi la McLaren dello spagnolo Fernando Alonso. Per la Ferrari è la quarta pole position consecutiva, la terza stagionale per Massa. In seconda fila l’altra rossa del finlandese Kimi Raikkonen (1'2''723), davanti alla McLaren del britannico Lewis Hamilton (1'21''785).

Massa: "La terza pole mi fa sentire importante" "La macchina è veloce, sono felice per il team". Sicuramente siamo molto competitivi con la Mclaren - ha aggiunto il pilota della Ferrari -. Magari ci sarà qualcuno più veloce di noi in alcuni punti, ma vedremo cosa succederà domani. Io sono riuscito a fare un buonissimo giro". Bilancio tutto sommato positivo anche per Kimi Raikkonen, che domani partirà in terza posizione. "Oggi sono stato molto più contento dell’auto - commenta il pilota finlandese -. Abbiamo avuto una buona velocità nei primi due settori mentre nel terzo ho perso qualcosa. Dobbiamo trovare per domani una soluzione, vediamo cosa verrà". Secondo Raikkonen, comunque, "è il primo settore a essere abbastanza difficile, perchè si può perdere come si può guadagnare molto tempo e anche l’asfalto fa la differenza. Ma è lo stesso per tutti, dobbiamo fare il meglio che possiamo".

Alonso ottimista È ottimista Fernando Alonso, nonostante la pole gli sia sfuggita per 3 centesimi a vantaggio del brasiliano della Ferrari, Felipe Massa. "Sono fiducioso per domani", ha detto il pilota della McLaren-Mercedes al termine delle qualifiche del Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2007. "Penso che sarà un buonissimo weekend anche per noi. La macchina - ha proseguito - si è comportata molto bene". Le prime due file sono occupate dalle vetture della Ferrari e della scuderia anglo-tedesca. Un duello che sta diventando una costante del Mondiale 2007. "Sono due team molto forti, è un campionato molto equilibrato. Quindi- ha sottolineato - dovremo sempre essere al 100%". Alonso ha concluso definendo il secondo posto di oggi "un risultato importante".