Fa cremare il figlio e poi scopre che è ancora vivo

Di ritorno dalla cerimonia di cremazione di quello che credeva suo figlio, la madre è venuta a sapere che il giovane, invece, è vivo e vegeto. È successo a Manchester, dove Gina Partington, chiamata a riconoscere il corpo del figlio Thomas Dennison, scomparso ai primi di ottobre, ne aveva confermato l’identità. Dopo aver versato lacrime sul cadavere sbagliato, la donna ha ricevuto una telefonata dalla polizia di Manchester. «Hanno detto di avere arrestato un uomo che diceva di essere mio figlio - racconta la donna - poi ho parlato con lui e non potevo crederci». Dove sia stato tutto questo tempo Thomas Dennison, che soffre di problemi mentali, rimane ancora poco chiaro.