Una fabbrica di geni per principesse tristi

È nata nel 1877, ma vive da sempre nel futuro. L’Università Imperiale di Tokyo ha 28.000 studenti, di cui 2.100 stranieri, cinque campus, dieci facoltà. Ha laureato cinque primi ministri, quattro premi Nobel, governatori della Banca centrale, è così popolare da fare da sfondo a centinaia di cartoni animati manga. Dall’univerisità è uscita anche la coppia reale: è qui che Owada Masako (nella foto), destinata a una brillante carriera diplomatica, incontrò il principe Naruhito, suo compagno di studi, e successore al trono imperiale. Lui si innamorò all’istante. Senza averla nemmeno studiata...