La Fabbrica virtuale del Prof

Ricordate la «Fabbrica del programma»? Quella che a Bologna aveva messo in cantiere la lista degli impegni cui Prodi avrebbe dato seguito una volta eletto? Ebbene ora che il governo Prodi è passato agli archivi, la Fabbrica rivive sul web: Giulio Santagata, che di quell’esecutivo fu ministro per l’attuazione del programma, ha curato il nuovo sito, (www.lafabbrica.eu) dove trovano ospitalità quanti hanno condiviso quell’esperienza. Curioso. La fabbrica che non fabbricò nulla ha una sua casella nell’universo planetario di Internet. E, per di più, ha un dominio europeo. In merito Santagata ha spiegato che «non è un vezzo, ma un doveroso richiamo all’Europa e alla sua importanza per l’Italia». Capito?