Faber-Castell festeggia i suoi 250 anni

Faber-Castell, una delle aziende più importanti al mondo nella produzione di matite, pastelli, penne e materiale di cancelleria festeggia 250 anni di attività e per l’occasione sono state organizzate numerose iniziative e la messa in commercio dei prodotti di lusso in edizioni limitate. Domani alle 11 al teatro Versace di Milano (Piazza della Vetra 7), si svolgerà l'evento italiano con la presenza del conte A.W. von Faber-Castell, ottava generazione della famiglia. Dopo i saluti di Danilo Pecori, Ad Faber-Castell Italia, e il discorso del conte, sarà proiettato un multivision show in cui si ripercorrerà la storia del brand dalle origini a oggi. Fondata nel 1761, Faber-Castell divenne uno tra i più importanti produttori al mondo di matite di grafite e colorate. Il barone Lothar von Faber seppe far diventare la semplice matita il primo strumento da scrittura a marchio e ideò una serie di prodotti che ancora oggi dettano gli standard qualitativi di questo settore. Quando sua nipote ed erede, Ottilie von Faber, sposò nel 1898 il conte Alexander zu Castell-Rüdenhausen, il re di Baviera, diede il consenso all'unione dei due cognomi in Faber-Castell. Dopo otto generazioni, oggi il conte Anton Wolfgang von Faber-Castell è al vertice dell'azienda.