La Fabi si affida a Sileoni, è il nuovo segretario generale

Originario di Viterbo (49 anni), Sileoni è stato eletto al vertice della Federazione autonoma bancari italiani con il 98% dei consensi. Promossi anche Mauro Bossola e Giuliano De Filippis. E Mauro Scarin (Bipiemme) entra nella segreteria nazionale del sindacato

Lando Sileoni è il nuovo segretario generale della Fabi, il sindacato più rappresentativo nella gran parte dei gruppi bancari del nostro Paese. Viterbese (49 anni, sposato con una figlia) Sileoni è stato eletto con il 98% dei consensi (pari a 94.587 voti a favore su 96mila preferenze espresse dai mille delegati in rappresentanza degli oltre 100mila iscritti). Le votazione sono avvenute al termine del XIX Congresso nazionale della Federazione autonoma bancari che conta 97 sede provinciali e 5.800 dirigenti sindacali sul territorio.
Sono stati inoltre eletti segretario generale aggiunto e segretario amministrativo dell'organizzazione rispettivamente Mauro Bossola di Torino e Giuliano De Filippis di Lecce mentre entrano a far parte della segreteria nazionale: Mauro Scarin di Milano, Franco Casini di Lucca, Luca Bertinotti di Cuneo, Mauro Morelli di Roma e Attilio Granelli di Bergamo.
Numerose le personalità del mondo della politica, del sindacato e della finanza che hanno preso parte ai lavori del Congresso in qualità di ospiti: dal ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, al responsabile del Welfare del Pd, Giuseppe Fioroni, da Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl ai vertici di alcuni dei maggiori istituti creditizi del Paese come il presidente della Banca Popolare di Milano, Massimo Ponzellini.
Lando Sileoni è l'ottavo segretario generale della Fabi, che è nata a Milano nel 1948, e subentra a Enrico Gavarini. Già segretario coordinatore della sezione di Viterbo, Sileoni ha progressivamente assunto maggiori impegni nella vita della Fabi entrando prima a far parte del Comitato direttivo centrale (2003-2006), poi della Segreteria nazionale fino e infine diventando segretario generale aggiunto nel 2007.