«Faccio lo slalom tra le pantegane»

«I topi sono i nostri vicini di casa». Patrizia Bucalossi, custode del civico 9 di via Gorizia, è stanca del degrado in cui è costretta a vivere. «Da quando c'è questo cantiere non viviamo più tranquilli. Ogni giorno dobbiamo misurarci con sbandati, tossicodipendenti, sporcizia e animali di ogni genere». Lei la sua battaglia personale la porta avanti da tre anni. Conserva i ritagli dei giornali, contatta le tv per sensibilizzare l'opinione pubblica. «Mi sono anche rivolta a Striscia la notizia - spiega -. Ma qui non cambia niente. Il cantiere è fermo e nessuno lo pulisce. Anzi, sempre più spesso cittadini incivili lo usano come discarica. Gli animali vengono attratti dal cibo, e chi ne paga le conseguenze siamo noi». «Quando mio marito parcheggia e scende dalla macchina - continua la signora Bucalossi - deve schivare i topi che scappano dai nascondigli che creano sotto le altre auto».