Facebook, in un libro la vera storia di Mark Zuckerberg

Hoepli presenta in questi giorni l'opera di David Kirkpatrick, per molti anni senior editor di Fortune

La vera storia di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, in un libro che verrà presentato in questi giorni a Milano. In uscita in tutte le librerie e su www.hoepli.it, il libro «Facebook La Storia - Mark Zuckerberg e la sfida di una nuova generazione»,firmato da David Kirkpatrick, (Hoepli Editore).
Facebook è una delle società che registra la più alta crescita annuale e continua ad avvicinare persone di ogni età, sesso, nazionalità e cultura. In pochi anni è passata dai corridoi di Harvard a 500 milioni di utenti in tutto il mondo.
L'esperto di tecnologia David Kirkpatrick, per molti anni senior editor di Fortune,, ha ricevuto le chiavi d'accesso per entrare nel regno di Facebook e ne ha descritto così la sensazionale ascesa e il segreto del suo successo. Grazie alla piena collaborazione dei principali dirigenti del social network più famoso al mondo, Kirkpatrick ha potuto scrivere l'affascinante storia di Facebook e del suo impatto sulle nostre vite svelandoci la verità su come Facebook è stato creato, il perché della sua popolarità nel panorama mondiale e un'anticipazione sulle prospettive future. Ripercorrendo la storia della piattaforma, i suoi successi e i retroscena, l'autore offre non solo una sintesi privilegiata e unica dell'evoluzione di Facebook, ma anche un minuzioso e personale ritratto del fondatore Mark Zuckerberg. Come ha fatto uno studente di diciannove anni a rivoluzionare il modo di comunicare di milioni di persone? A cosa è dovuta la rapida crescita del social network? Dagli inizi ad Harvard a Palo Alto, la crescita, le cadute e l'evoluzione del portale più popolare del mondo. Il problema della privacy dell'utente, la trasformazione in azienda e le aspettative future, è tutto raccolto nelle pagine del volume che ha già conquistato i lettori americani. La storia vera della piattaforma che sta connettendo il mondo.
David Kirkpatrick è stato per molti anni senior editor in ambito Internet&Tech di Fortune e ha scritto di Apple, IBM, Intel, Microsoft, Sun e di numerose altre importanti realtà legate al mondo della tecnologia. Nel 2001 ha creato il ciclo di conferenze Fortune Brainstorm. Più recentemente, ha organizzato la conferenza Techonomy (http://techonomy.com/) sulla centralità dell'innovazione tecnologica per tutte le attività umane. È membro del Council on Foreign Relations e partecipa spesso negli USA a trasmissioni televisive, radio e internet, come esperto in ambito tecnologico.