Facebook vola verso il futuro. Rivoluzione del social coi droni

Zuckerberg sta cercando di sperimentare per Facebook un nuovo modo per trasmissione wireless usando appunto i droni

Facebook guarda al futuro e nel farlo rivolge lo sguardo al cielo. Sì, perché tra poco i dipendenti di Facebook vedranno fuori dalla finestra dei droni volare intorno al palazzo. Perchè? Semplice: Zuckerberg sta cercando di sperimentare un nuovo modo di trasmissione wireless usando, appunto, i droni.

Il drone di Facebook

A scriverlo è il portale Business Insider, secondo cui Facebook nei giorni scorsi avrebbe inviato una richiesta alla Federal Communication Commission per provare il volo di droni wireless da far fluttuare a circa 120 metri di altezza. I droni dovrebbero trasmettere ad una frequenza di 2.4 Ghz.

Quando inizierà il test? Probabilmente tra ottobre di quest'anno - quindi adesso - e aprile 2017. Un periodo sufficientemente lungo per apportare le modifiche necessarie e capire se quella dei piccoli droni è una strada percorribile. Le nuove tecnologie che verranno sperimentate saranno poi usate sui droni Aquila per portare internet in tutto il mondo.

In una recente intervista, il fondatore e Ceo di Facebook ha detto che il drone Aquila sarà grande quanto un Boeing 737 e che volerà a 25/30 miglia all'ora, una velocità che gli permetterà di risparmiare sui consumi e soprattutto di auto-rigenerarsi con l'energia solare catturata dai pannelli solari che si troveranno sulle ali.

Commenti

gisto

Ven, 14/10/2016 - 18:48

Bello,potrò esercitarmi per il tiro al drone.