Faglia: «È una misura che colpirà i pendolari»

«Si abbia il coraggio di chiamarla con il suo vero nome e di riconoscere che va a colpire i poveri pendolari. Non è una tassa sull'inquinamento ma un provvedimento di decongestionamento del traffico». Così il sindaco di Monza, Michele Faglia, interviene sull'introduzione della pollution charge in città. «Abbiamo fissato un incontro apposito con l'assessore il 22 novembre a Monza - ricorda Faglia - per il quale ho convocato i 50 sindaci della futura Provincia di Monza e Brianza». Per Faglia, la pollution charge voluta dall'amministrazione milanese è «un provvedimento parziale che pecca di una visione minimalista e milanocentrica».