Faletti, Lucarelli e Fois firmano i «Crimini» Rai

da Courmayeur

Saranno i Manetti Bros, che ieri in chiusura del Noir in Festival hanno ottenuto il premio del pubblico con il loro Piano 17, a dirigere il Il bambino e la befana di Giancarlo De Cataldo, primo episodio della nuova serie tv Crimini, che andrà in onda nel prossimo autunno su Raidue. Le altre sette storie saranno tratte da racconti polizieschi di Carlo Lucarelli, Giorgio Faletti, Massimo Carlotto, Andrea Camilleri, Sandrone Dazieri, Marcello Fois e Diego De Silva. Ogni scrittore l’ha ambientato nella propria terra (Roma, Napoli, Milano, Bologna, Padova, Sicilia e Sardegna) ad esclusione dell’astigiano Faletti che ha scelto l’Isola dell’Elba, dove vive da tempo e dove ha scritto i suoi primi due fortunati gialli. Il progetto di Rai Fiction e Rodeo Drive Media (autori Giovanni Facchini, Marco Poccioni e Marco Valsania) prevede la realizzazione di otto puntate da cento minuti l’una, con l’intento di riunire tre generi, letterario, televisivo, cinematografico e di raccontare l’Italia attraverso il suo territorio. Il ciak del primo episodio avverrà il 20 dicembre in Piazza Navona a Roma tra le classiche bancarelle natalizie. Del cast faranno parte Ivan Franek, Giampalo Morelli e Elisabetta Morelli.